Backgammon.it

La tua guida on-line di backgammon
Oggi è mar 22 ago 2017, 04:43

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 130 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9  Prossimo

XG vs Grumpy
Sondaggio concluso il mar 14 mar 2017, 19:52
xg è sintesi e delizia del bg 13%  13%  [ 2 ]
xg è irrinunciabile 40%  40%  [ 6 ]
grumpy è la nuova frontiera del bg 20%  20%  [ 3 ]
grumpy è rock 27%  27%  [ 4 ]
Voti totali : 15
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: xg vs grumpy
MessaggioInviato: ven 07 lug 2017, 08:30 
Non connesso

Iscritto il: mar 03 giu 2008, 12:55
Messaggi: 2200
Florin ha scritto:
...................... Anche a me da fastidio sentirvi dire che siamo circa tutti uguali e conta solo la fortuna, .................

Mi spiace se la discussione è sterile, tuttavia vorrei inequivocabilmente precisare il pensiero su esposto da Florin.
Io non credo di aver mai detto che siamo tutti uguali ..anzi...io penso che siamo tutti diversi.
Io non ho mai detto che conta solo la fortuna; o almeno, se l'ho detto, si dovrebbe intuire dai miei ragionamenti che non è proprio questo il pensiero.
Sintetizzando, e scremando da certe estreme espressioni che spesso da me vengono dette solo per forzare una situazione o far uscire allo scoperto altri pensieri, io penso di poter asserire:
Che XG non è il profeta da seguire ciecamente
Che un Campione può essere anche uno che studia poco ma che riesce a coagulare altre caratteristiche e capacità nel gioco
Che qualcuno è più dotato ad apprendere oltre che con la teoria anche dall'esperienza.
Che qualcuno ha caratteristiche oltre XG che gli permette di primeggiare IN QUESTO GIOCO.
Che, quindi, chi vince, merita sempre uguale incenso come altri, non farlo vuol dire ammettere che si vince appunto solo di "culo"..e quindi per la proprietà transitiva anche un Champion vince di "culo".
Che il teorema, chi studia su XG vince di più, è vero;
Che è altrettanto vero che la percentuale di partite vinte da chi studia Xg non necessariamente è dovuto solo a questo;
Che spesso la % di vittorie di chi segue XG e talmente simile alla % di vittorie rispetto a chi non segue XG che c'è da chiedersi quale sia l'ottimizzazione del proprio tempo per ottenere risultati.
Che i risultati si ottengono con l'insieme sintetizzato/coagulato dall'essere umano singolo che riguarda: 15% conoscenza delle mosse -15% conoscenza delle azioni di vidou - 15% adattamento alla situazione e clima - 25% al proprio stato emotivo - 30% alla fortuna; da qui si evince che chiunque vinca un torneo o arrivi in semifinale è meritevole di essere definito Campione tanto quanto, per aver governato tutti gli elementi e le variabili.
Ecco questo è il postulato del Grumpy già a suo tempo espresso con chiarezza.
Speriamo che non mi si attribuiscano più concetti diversi solo per screditarmi.
Rimanendo in questo tema....su alcuni passaggi di Bobmartin non posso che essere d'accordo.
Spesso esaspero i toni, spingo troppo in là il mio pensiero....spesso molti ci cascano.

Bene ora possiamo analizzare tutte le mosse che vogliamo (divertente) per guadagnarci quel 5% che in molte partite potrebbe valere una vittoria
Grumpy
ovviamente tutto questo vale per il LIVE

_________________
Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono, poi VINCI (vice-vice-VICE-vice Campione d' Italia)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: xg vs grumpy
MessaggioInviato: ven 07 lug 2017, 11:46 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1079
bobmartin ha scritto:

Florin, il mio nome dal bgrating l'ho fatto cancellare proprio perché qualche anno fa si vociferava che c'era qualcuno (tu in particolare) che voleva a tutti i costi cambiarlo. Io ci ero affezionato non tanto per motivi di classifica (allora sarò stato sì è no ventesimo), quanto perché il rating è nato con me e non mi andava l'idea di vederlo sparire. A quel punto, data anche la mia situazione conflittuale col CNB, scrissi ad Al rompendogli le balle per far cancellare il mio nome. Volevo far cancellare le mie statistiche, ma questo non si poteva fare senza scombinare quelle degli altri. E Al, correttamente e pazientemente così ha fatto. Puoi chiedergli conferma quando vuoi.
Florin ha scritto:
Non si tratta di stabilire una giustizia, io vorrei avere un ranking di forza dei giocatori affidabile abbastanza basato sui risultati ma nella maniera corretta per un gioco come il bg,

Non ti sembra abbastanza affidabile quello che c'è già? Ai primi posti ci sono tutti i più forti giocatori italiani. Se ti scoccia il mio decimo posto, è un puro caso di cui non ero a conoscenza. Ho fortunosamente inanellato qualche buon risultato. Appena ricomincerò a perdere tutto rientrerà nella norma.
Quanto ad Iron è già fortissimo di suo, il nome è una garanzia. Per me il fatto che giochi l'intermediate non significa proprio nulla. Altrimenti dovremmo addentrarci su discorsi economici che non mi piacciono. Specie a quest'ora.
Notte



Si vede che proprio non mi faccio capire, aggiungo delle cose. A me andava bene l'attuale ma vedevo che molti dei giocatori con cui parlavo dicevano che vale poco e per differenti motivi.
Analizzandola mi sono accorto che il rating non è proprio adatto al bg, se io vinco 10 di fila e poi perdo 10 di fila perchè devo scendere di rating mentre se succede il contrario salgo ?
A quel punto mi sono sforzato per capire cosa conta di più fra premi vinti/partecipazioni, rating e la risposta è stata la percentuale di vittorie, Melzino me l'ha suggerita subito. Personalmente non me ne faccio niente del nuovo rating, a me interessando le statistiche ma al momento sono contenute in un file excel fatto da Calumax di difficile pubblicazione.
Il nuovo rating conterebbe in modo pubblico le statistiche omogenee che mi interessano e comunque sarà molto meno soggetto alle critiche, almeno avremo qualcosa di riconosciuto, io vorrei avere una cosa come gli americani http://usbgf.org/ratings/elo/

Non devi temere per il vecchio rating che rimarrà, comunque il motivo per il quale ti sei tolto non ha senso, ora torni a dire che lo vuoi, non è coerenza questa.
Stefano Chiosi purtroppo non se ne occupa più del rating ma ho parlato con lui per vedere se si può riutilizzare il bel lavoro che ha fatto ed è venuta fuori che una soluzione con 2 sistemi paralleli è possibile, ci sarebbe solo un lavoro iniziale da fare da parte sua e poi mia.

Se qualcun altro ha un suggerimento lo dica, se fosse possibile pubblicare anche una volta al anno il file di Max sarebbe forse meglio. Il rating attuale è comunque affidabile abbastanza visto che comunque con il tempo cancella dalla memoria le vecchie partite ma ora quasi nessuno lo guarda, è caduto in disgrazia. La percentuale di vittorie è su numeri più grandi quindi dovrebbe essere più affidabile ma comunque non è lo stesso una vittoria/sconfitta ai 5p invece che ai 13. Inoltre contiene anche le partite "sporche", quelle non si cancellano e poi ora nessun club inserisce più, forse solo Venezia.
Rotondo avrà sicuramente da dire che la sua percentuale sotto 50% non è attendibile perchè lui non si impegna al club e che nel CNB ha di più, in effetti è cosi.


Se tu ritieni che il livello del intermediate è lo stesso di quello del Champion vuol dire che non ha senso discutere ancora, la tua percezione del mondo del bg è troppo particolare. Ironchen sta dominando la categoria ma dobbiamo credere che farebbe lo stesso in Champion con 62,3% di vittorie a livello di Melzino e davanti a tutti gli altri ?

Insomma, ora credo di aver esaurito l'argomento perchè è importante avere statistiche omogenee, spero che molti capiranno.

_________________
Le persone non sono fatte per capire le probabilità ma il backgammon può aiutare !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: xg vs grumpy
MessaggioInviato: ven 07 lug 2017, 12:03 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1079
danrot ha scritto:

Che spesso la % di vittorie di chi segue XG e talmente simile alla % di vittorie rispetto a chi non segue XG che c'è da chiedersi quale sia l'ottimizzazione del proprio tempo per ottenere risultati.


Bene, dopo tutta questa discussione a volte sterile e a volte no vogliamo vedere se questo è vero ? Io questa domanda me la sono posta tempo fa e sto piano piano trovando modo per scoprirlo.
Vogliamo vedere anche chi sono i giocatori più vincenti in media e magari metterlo in relazione al loro PR (Ebif, BMAB aiuteranno) invece di andare a sensazione o a gusti ? (Alfonso è per te :D )

Io il mio l'ho fatto illustrando la situazione in base alla mia analisi e conoscenze di statistica, ora tocca agli altri.

_________________
Le persone non sono fatte per capire le probabilità ma il backgammon può aiutare !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: xg vs grumpy
MessaggioInviato: ven 07 lug 2017, 13:11 
Non connesso

Iscritto il: gio 29 lug 2010, 14:05
Messaggi: 603
Florin ha scritto:
Bene, dopo tutta questa discussione a volte sterile e a volte no vogliamo vedere se questo è vero ? Io questa domanda me la sono posta tempo fa e sto piano piano trovando modo per scoprirlo.
Vogliamo vedere anche chi sono i giocatori più vincenti in media e magari metterlo in relazione al loro PR (Ebif, BMAB aiuteranno) invece di andare a sensazione o a gusti ? (Alfonso è per te :D )
Io il mio l'ho fatto illustrando la situazione in base alla mia analisi e conoscenze di statistica, ora tocca agli altri.

A me del mio non interessa nulla e non voglio scoprirlo. Mi basta vincere sempre, bene o male che sia.
Vuoi il giocattolino? Fatti pure tutti i PR, ELO, ranking, rating ad personam che vuoi. Basta che non usi il tempo degli altri per farlo. E se lo fai, scuci tu. Almeno questo sarebbe il mio auspicio, perché chi decide non sono io.
Per il resto Danny ti ha già risposto, certamente in maniera più lucida e pacata della mia.
Infine devo contestarti queste affermazioni, mi pare che ti stai appellando a cavonzate:
Florin ha scritto:
Non devi temere per il vecchio rating che rimarrà, comunque il motivo per il quale ti sei tolto non ha senso, ora torni a dire che lo vuoi, non è coerenza questa.

E chi ha mai detto che rivoglio il mio nome?
Florin ha scritto:
Se tu ritieni che il livello del intermediate è lo stesso di quello del Champion vuol dire che non ha senso discutere ancora, la tua percezione del mondo del bg è troppo particolare. Ironchen sta dominando la categoria ma dobbiamo credere che farebbe lo stesso in Champion con 62,3% di vittorie a livello di Melzino e davanti a tutti gli altri?

Non ho detto che il livello intermediate è uguale al champion. Ho sottinteso che costa di più e che non tutti hanno voglia di spendere. Inoltre ho detto, perché ne sono convinto, che vincere al 70% nell'intermediate o al 50% nei champion al fine del calcolo ELO non cambia molto (se vuoi proviamo a fare una simulazione) e che per me l'ELO rappresenta bene il livello di Iron. Tanto è vero che Melzino è ben al di sopra di lui, di me o di te. E il suo valore, che sia PR, ELO o quello che vuoi, è quello di un giocatore dalla classe decisamente superiore.

_________________
Per farsi dei nemici non serve dichiarare una guerra: basta dire ciò che si pensa e poi fare ciò che si è detto.
M.L.K. + B.M.


Ultima modifica di bobmartin il ven 07 lug 2017, 14:01, modificato 4 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: xg vs grumpy
MessaggioInviato: ven 07 lug 2017, 13:55 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1079
bobmartin ha scritto:
Florin ha scritto:
A me del mio non interessa nulla e non voglio scoprirlo. Mi basta vincere sempre, bene o male che sia.
Vuoi il tuo giocattolino? Fatti pure tutti i PR, ELO, ranking, rating ad personam che vuoi. Basta che non usi il tempo degli altri per farlo. E se lo fai, scuci tu.
Per il resto Danny ti ha già risposto, certamente in maniera più lucida e pacata della mia.
Infine devo contestarti questa affermazione, perché evidentemente ti stai appellando a cavonzate:
Florin ha scritto:
Non devi temere per il vecchio rating che rimarrà, comunque il motivo per il quale ti sei tolto non ha senso, ora torni a dire che lo vuoi, non è coerenza questa.

E chi ha mai detto che rivoglio il mio nome?


Molto bene, quindi ti lanci in affermazioni che screditano (gambling...) questo gioco e basate solo sul tuo pensiero e poi quando si tratta di una cosa seria dici che non ti interessa.
Mi riferivo al fatto che vuoi tenere questo rating, a cui dici che sei affezionato però hai chiesto di cancellarti, chi ti capisce è bravo. Mi devo arrendere all'evidenza e farò come gli altri, tuo scopo è solo creare casini, non ti va bene mai niente.
Le cose da solo io tutte non le posso fare, il BMAB è stato creato e fatto funzionare da chi interessati, mica da una persona sola. Qualcun'altro interessato alle statistiche so che c'e, per fortuna ci sono dei giocatori che capiscono l'essenza di questo gioco.


Non ho neanche gradito certe tue affermazioni offensive ma amen, non sono uno che chiede agli avvocati se un pugno virtuale vale. Finchè la discussione con te avevo un filo logico l'ho seguita, grazie anche dei consigli ma ora chiudo definitivamente.

_________________
Le persone non sono fatte per capire le probabilità ma il backgammon può aiutare !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: xg vs grumpy
MessaggioInviato: ven 07 lug 2017, 14:15 
Non connesso

Iscritto il: gio 29 lug 2010, 14:05
Messaggi: 603
Florin ha scritto:
Molto bene, quindi ti lanci in affermazioni che screditano (gambling...) questo gioco e basate solo sul tuo pensiero e poi quando si tratta di una cosa seria dici che non ti interessa.
Mi riferivo al fatto che vuoi tenere questo rating, a cui dici che sei affezionato però hai chiesto di cancellarti, chi ti capisce è bravo. Mi devo arrendere all'evidenza e farò come gli altri, tuo scopo è solo creare casini, non ti va bene mai niente.

Ma...Florin, non so come dirtelo. Sono esterrefatto...Le mie affermazioni sono in linea con il postulato del grumpy. Almeno il mio pensiero lo è e se mai un giorno dovessi giocare in team almeno adesso so da che parte sono.
Quando ho chiesto di cancellarmi è perché ritenevo che il bgrating avesse vita breve. A me piaceva, mi è sempre piaciuto, e non sapevo che fosse ancora in piedi. Sei stato proprio tu a dirmelo.
Okay, se pensi questo di me, sui casini almeno, quando mi vedi ai tornei girati dall'altra parte. Io ti saluterò sempre. E in quanto alle frasi offensive, sei un ottimo ragazzo ma non puoi scrivere quel che hai scritto sulla legal e poi pensare che non si dica in giro che è un tantino incoerente. Anche più di un tantino.
Ma non preoccuparti: incoerenti lo siamo tutti. Anche io ho giocato il torneo a squadre!
Chiudo anch'io.
Per ora :wink:

_________________
Per farsi dei nemici non serve dichiarare una guerra: basta dire ciò che si pensa e poi fare ciò che si è detto.
M.L.K. + B.M.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: xg vs grumpy
MessaggioInviato: ven 07 lug 2017, 14:58 
Non connesso

Iscritto il: gio 29 lug 2010, 14:05
Messaggi: 603
Ahhhh...rieccomi. L'ho capita adesso Florin. :lol:
Il pugno virtuale.
Ma scusa, se uno è incazzato davvero si mette a scrivere: "Ma porca di quella..@#^!*! Adesso mi incazzo. Se eri qua ti mollavo un cazzotto!" ???
Chiederò in giro a qualche avvocato se come offesa vale. L'intenzione comunque era del tutto bonaria. :wink:
Ciao

_________________
Per farsi dei nemici non serve dichiarare una guerra: basta dire ciò che si pensa e poi fare ciò che si è detto.
M.L.K. + B.M.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: xg vs grumpy
MessaggioInviato: ven 07 lug 2017, 15:05 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 13 mar 2007, 09:40
Messaggi: 2209
Località: Milano
Florin ha scritto:
Analizzandola mi sono accorto che il rating non è proprio adatto al bg, se io vinco 10 di fila e poi perdo 10 di fila perchè devo scendere di rating mentre se succede il contrario salgo?

Perchè, ovviamente, il sistema lo interpreta come un peggioramento/miglioramento nel tuo livello di gioco.

Per me questa è la cosa più bella del rating ELO, ed è quello che lo rende più informativo di un banale sistema vittoria/sconfitta. Se non si verificasse questo fenomeno, la prima critica (peraltro già sentita) sarebbe: "Eh ma ci sono anche risultati vecchi di anni, non ha senso, bisogna tenere solo quelli degli ultimi N mesi".

_________________
melzino


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: xg vs grumpy
MessaggioInviato: ven 07 lug 2017, 17:44 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1079
melzino ha scritto:
Florin ha scritto:
Analizzandola mi sono accorto che il rating non è proprio adatto al bg, se io vinco 10 di fila e poi perdo 10 di fila perchè devo scendere di rating mentre se succede il contrario salgo?

Perchè, ovviamente, il sistema lo interpreta come un peggioramento/miglioramento nel tuo livello di gioco.

Per me questa è la cosa più bella del rating ELO, ed è quello che lo rende più informativo di un banale sistema vittoria/sconfitta. Se non si verificasse questo fenomeno, la prima critica (peraltro già sentita) sarebbe: "Eh ma ci sono anche risultati vecchi di anni, non ha senso, bisogna tenere solo quelli degli ultimi N mesi".


Si ma lo sai bene che non è così, su GG puoi avere delle oscillazioni spaventose nel giro di poco senza che il livello di gioco cambi, live è più lento ovviamente. A scacchi o altro skill game più serio non succederebbe perchè una volta che scendi un pò o sali il meccanismo ti riporta indietro perchè è uno skill game puro. Poi c'e il problema dei nuovi entranti, prima che si assesti uno può passare per fenomeno o scarsone per un bel pò.

Tenere dati vecchi non va troppo bene ma perchè la statistica sia affidabile serve un numero rilevante, non è che live giochiamo molto, in 10 anni di BGrating siamo a 1000 partite per quelli abbastanza attivi di cui 2/3 sono partite di club.

Se tu o qualcun anno mi dite come si può determinare chi vince di più mi farete un favore, sicuramente il rating non lo dice Certo i titoli contano ma non abbiamo partecipazioni uguali, il buon Lorenzo Rinaldo ha vinto molto in proporzione per esempio, se voglio paragonare i suoi risultati a quelli di un Fabri o Jorghe che li fanno quasi tutti come faccio ?

_________________
Le persone non sono fatte per capire le probabilità ma il backgammon può aiutare !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: xg vs grumpy
MessaggioInviato: ven 07 lug 2017, 18:36 
Non connesso

Iscritto il: mer 10 feb 2016, 19:51
Messaggi: 33
Località: Cagliari
melzino ha scritto:
Florin ha scritto:
Analizzandola mi sono accorto che il rating non è proprio adatto al bg, se io vinco 10 di fila e poi perdo 10 di fila perchè devo scendere di rating mentre se succede il contrario salgo?

Perchè, ovviamente, il sistema lo interpreta come un peggioramento/miglioramento nel tuo livello di gioco.


Non avevo mai pensato a questa interpretazione...... L'ho sempre vista in maniera molto più asettica: supponendo che giochi le 20 partite con gli stessi avversari e ottenga lo stesso numero di vittorie se perdo le prime dieci - e il punteggio viene aggiornato dopo ogni partita (non sempre è così) - e poi vinco le ultime dieci, mediamente il mio punteggio Elo nel periodo è più basso e quindi anche il mio punteggio atteso totale è più basso. Pertanto con lo stesso numero di vittorie il mio punteggio Elo finale sarà maggiore rispetto al caso in cui vinca le prime dieci e perda le ultime dieci con gli stessi avversari.
Spero di non sbagliarmi: negli scacchi ho acquisito una certa esperienza col sistema Elo ma mi sono sempre preoccupato molto di più del mio livello di gioco che del mio punteggio, anche se spesso veniva usato per le convocazioni in nazionale, per cui aveva una rilevanza notevole......

A backgammon attribuisco più rilevanza al PR come feedback sulle variazioni del mio livello di gioco rispetto ad esempio al punteggio Elo di gridgammon......
Forse anche perché su gridgammon gioco poco e quindi il suo rating non lo trovo, nel mio caso, molto significativo......
A scacchi il punteggio Elo veniva aggiornato su tutte le competizioni ufficiali e il discorso era oggettivamente diverso.....
Trovo invece interessante, a livello informativo, il PR riportato su EBIF.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: xg vs grumpy
MessaggioInviato: sab 08 lug 2017, 13:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 18 ott 2011, 18:02
Messaggi: 135
Florin ha scritto:
Analizzandola mi sono accorto che il rating non è proprio adatto al bg, se io vinco 10 di fila e poi perdo 10 di fila perchè devo scendere di rating mentre se succede il contrario salgo?
Perchè, ovviamente, il sistema lo interpreta come un peggioramento/miglioramento nel tuo livello di gioco.


gsanna ha scritto:
Non avevo mai pensato a questa interpretazione...... L'ho sempre vista in maniera molto più asettica: supponendo che giochi le 20 partite con gli stessi avversari e ottenga lo stesso numero di vittorie se perdo le prime dieci - e il punteggio viene aggiornato dopo ogni partita (non sempre è così) - e poi vinco le ultime dieci, mediamente il mio punteggio Elo nel periodo è più basso e quindi anche il mio punteggio atteso totale è più basso. Pertanto con lo stesso numero di vittorie il mio punteggio Elo finale sarà maggiore rispetto al caso in cui vinca le prime dieci e perda le ultime dieci con gli stessi avversari.


Sono scenari che si possono anche simulare abbastanza facilmente (stesso avversario e rating aggiornato dopo ogni partita):

backgammon: http://home.nordnet.fr/~fhochede/ratings.shtml
scacchi: http://www.scacchisticapartenopea.org/elo-calculator

Nonostante delle differenze (tra i quali il fattore K stabile per gli scacchi e variabile per il backgammon), entrambe le formule premiano sì i "recuperi" (cioè filotti vincenti dopo quelli perdenti), però onestamente non vedo nulla di eclatante, soprattutto nel backgammon dove il K è molto più basso (metti 10 partite ai 7, entrambi i giocatori partono con 1500, experience superiore ai 400, la differenza alla fine è inferiore ai 10 punti).

gsanna ha scritto:
A backgammon attribuisco più rilevanza al PR come feedback sulle variazioni del mio livello di gioco rispetto ad esempio al punteggio Elo di gridgammon......

D'accordo, inquanto basta un filotto negativo/positivo oppure anche una scelta più o meno accurata degli avversari a farlo oscillare di brutto. Alla lunga però ho notato una buona correlazione tra PR ed Elo, tanto che diventa possibile convertirli in modo piuttosto affidabile.

gsanna ha scritto:
Trovo invece interessante, a livello informativo, il PR riportato su EBIF.

Inoltre è il campo sperimentale ideale per provare un sistema alternativo all'Elo che premi livello di gioco e risultati ottenuti sia a breve sia a lungo termine. Tempo e soluzioni tecniche permettendo davvero potrebbero esserci novità interessanti. Attualmente sarebbe utile se fosse introdotta la statistica delle percentuali di vittoria (preferibilmente in combinazione con il livello PR medio avversario) - basandosi tutto sulla banca dati XG, i dati sarebbero tutti disponibili.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: xg vs grumpy
MessaggioInviato: sab 08 lug 2017, 13:58 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 13 mar 2007, 11:15
Messaggi: 223
wernik ha scritto:
Alla lunga però ho notato una buona correlazione tra PR ed Elo

Non faccio fatica a crederci, ma a qualche grumpy potrebbe venire una crisi di nervi.

wernik ha scritto:
diventa possibile convertirli in modo piuttosto affidabile.

Fuori la formula!

_________________
Barney


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: xg vs grumpy
MessaggioInviato: sab 08 lug 2017, 14:40 
Non connesso

Iscritto il: mer 10 feb 2016, 19:51
Messaggi: 33
Località: Cagliari
wernik ha scritto:
Nonostante delle differenze (tra i quali il fattore K stabile per gli scacchi e variabile per il backgammon)


Ai miei tempi anche a scacchi il K inizialmente era più alto (45 se non ricordo male) e poi scendeva col numero di partite giocate e anche col livello raggiunto (ad esempio quando superavi i 2.400, all'incirca il punteggio di un maestro internazionale, il K diventava 10 e a quel punto rimaneva stabile......).....
Non tutti arrivavano a 2.400 :D e la maggior parte dei giocatori a regime aveva un K di 20, se non ricordo male.....
Magari adesso hanno cambiato qualcosa.....

Comunque la logica è la stessa: all'inizio variazioni amplificate per permettere al giocatore di arrivare al suo "vero" punteggio e poi il K diminuisce...... Ma a backgammon le fluttuazioni sono molto maggiori che a scacchi......
Piuttosto mi sembra che a backgammon il K dipenda anche dalla lunghezza della partita e questo a scacchi non esisteva: la variazione non si calcolava su un match ma su una partita singola.....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: xg vs grumpy
MessaggioInviato: sab 08 lug 2017, 16:06 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 18 ott 2011, 18:02
Messaggi: 135
gsanna ha scritto:
wernik ha scritto:
Nonostante delle differenze (tra i quali il fattore K stabile per gli scacchi e variabile per il backgammon)


Ai miei tempi anche a scacchi il K inizialmente era più alto (45 se non ricordo male) e poi scendeva col numero di partite giocate e anche col livello raggiunto (ad esempio quando superavi i 2.400, all'incirca il punteggio di un maestro internazionale, il K diventava 10 e a quel punto rimaneva stabile......).....
Non tutti arrivavano a 2.400 :D e la maggior parte dei giocatori a regime aveva un K di 20, se non ricordo male.....
Magari adesso hanno cambiato qualcosa.....


Infatti intendevo dire stabile entro le rispettive fasce Elo che attualmente dovrebbero essere le seguenti (FIDE), mentre per quello FSI ormai di importanza ridotta credo sia in vigore un K unico di 30

K = 40 for a player new to the rating list until he has completed events with at least 30 games
K = 20 as long as a player's rating remains under 2400.
K = 10 once a player's published rating has reached 2400 and remains at that level subsequently, even if the rating drops below 2400.
K = 40 for all players until their 18th birthday, as long as their rating remains under 2300.

K = 20 for RAPID and BLITZ ratings all players.


gsanna ha scritto:
Comunque la logica è la stessa: all'inizio variazioni amplificate per permettere al giocatore di arrivare al suo "vero" punteggio e poi il K diminuisce...... Ma a backgammon le fluttuazioni sono molto maggiori che a scacchi......
Piuttosto mi sembra che a backgammon il K dipenda anche dalla lunghezza della partita e questo a scacchi non esisteva: la variazione non si calcolava su un match ma su una partita singola.....


Esatto, differenza Elo e lunghezza sono i due fattori principali che cambiano il K dopo ogni partita. Inoltre nella fase iniziale contano soprattutto i punti esperienza: alla partenza il K viene moltiplicato x 5, poi segue un continuo decrescendo (dopo 100 exp x4, ecc.) fino a raggiungere la soglia dei 400 exp, ritenuta neccessaria per arrivare al "vero" punteggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: xg vs grumpy
MessaggioInviato: sab 08 lug 2017, 16:48 
Non connesso

Iscritto il: mer 10 feb 2016, 19:51
Messaggi: 33
Località: Cagliari
adizeta ha scritto:
wernik ha scritto:
Alla lunga però ho notato una buona correlazione tra PR ed Elo

Non faccio fatica a crederci, ma a qualche grumpy potrebbe venire una crisi di nervi.

wernik ha scritto:
diventa possibile convertirli in modo piuttosto affidabile.

Fuori la formula!


Una formula che ho trovato su Internet è

Elo Gridgammon = 2065 - PR*40

Però almeno nel mio caso non trovo una grande corrispondenza...... Al mio Elo Gridgammon (1580) corrisponderebbe un PR 12 che mi sembra altino..... Ad esempio EBIF (su una base di soli 11 match a 13 punti, però) mi attribuisce un PR intorno a 6.5, sicuramente generoso ma molto più vicino, a mio parere, al mio PR effettivo del 12 che corrisponderebbe all'Elo Grigdgammon.....
Per capirci, ad un PR di 6.5 la formula farebbe corrispondere un Elo Gridgammon di poco superiore a 1.800..... Insomma, mi sembrano differenze un po' troppo elevate.....
La mia impressione è che per arrivare ad un punteggio Elo attendibile occorra un'esperienza superiore ai 400 punti che segnala Werner.....


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 130 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group. Color scheme by ColorizeIt!
Traduzione Italiana phpBB.it