Backgammon.it

La tua guida on-line di backgammon
Oggi è mar 12 dic 2017, 16:45

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 56 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Fernando Braconi
MessaggioInviato: gio 07 set 2017, 12:49 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1194
Alcuni giorni fa Fernando è stato sospeso dal Ebif per un periodo di 2 anni con l'accusa di uso di bot nelle 22 partite disputate nei tornei Ebif, il suo nome è stato cancellato dal ranking dove era nr 1. Personalmente sono stato parte attiva nelle ricerche, dopo pochi giorni che ho accettato di essere membro del comitato Ebif ci è arrivata una richiesta da un giocatore. Ho creato io i profili online dei tornei CNB e delle partite live di Fernando che ho trovato disponibili su backgammonstudio e inviate da lui ad alcuni di noi giocatori.
L'accusa di base sono 0 wrong takes in 134 decisioni e wrong doubles pochissimi ma tanti missed doubles in proporzione, cosa comune ai profili di cheating.

I dati del profilo CNBonline è quasi identico a quello Ebif mentre quello live è quello di un forte giocatore con distribuzione normale degli errori.

Se andiamo a vedere gli stessi dati tramite il PR , che è il parametro più conosciuto non possiamo parlare di prove perchè tutto si può dire ma giocare a 2.52 per 19 partite e/o a 2.84 per 22 tutte dello stesso categoria di torneo vi sembra fattibile mentre nr 1 arriva a 2.8 live (online no dati, non ci si può fidare) ? Molto difficile ma non impossibile considerando che Fernando ha nel profilo live 14 match e il PR medio di 3.22. Giocare a quei livelli lì, sotto 2.85 per un buon numero di partite è difficilissimo per un umano anche se online c'e una leggera differenza e un 0.35 (0.7 se andiamo a vedere CNB) può non sembrare tanto ma stiamo parlando di valori ai confini delle capacità umane, in due sono riusciti finora live. Insomma, come parlare di una differenza di 0.3 s sui 100m, se ci riferiamo ai migliori al mondo che corrono in 10s solo in pochi nella storia hanno fatto 9.7x.


Ci sono altri elementi che mi fanno pensare che Fernando abbia usato i bot fin dagli inizi, la famosa lista Hristov dove Fernando era nr 2 con 2.60 di PR medio dove 50+ partite e il profilo IBC (torneo a soldi mondiale )+IIBGF che anche questo è molto simile. C'e stata anche una sospensione anni fa di un giocatore italiano per una partita dove questo ha affermato che è stato con Fernando in chat.

Il fatto di rendere pubblico questo caso è una mia decisione perchè ritengo la cosa molto grave visto la caratura del giocatore e il periodo lungo, non così invece è stato ritenuto da alcuni membri del consiglio CNB il quale deve ancora prendere una decisione. I giocatori italiani devono sapere come stanno le cose a mio modo di vedere visto che si tratta del nostro giocatore più rappresentativo, ognuno si farà una sua opinione personale a prescindere delle decisione Ebif o CNB perchè tutti conosciamo Fernando a modo nostro e mi aspetto di tutto. Fernando lo scorso anno è stato board nr 1 del Italia nel torneo a squadre Ebif, quest'anno e anche il prossimo dovremmo fare a meno di lui.
Io ho sentito Fernando personalmente quando ho visto che proporzioni assumevano le indagini ma non ho confessato quindi sono andato avanti per la strada che ho ritenuto più giusta.

Abbiamo avuto altri 2 casi di giocatori italiani nella storia recente sospesi da Ebif di cui però io non so i dettagli e quindi non posso pronunciarmi con certezza quasi assoluta come in questo caso, comunque spero vivamente siano gli ultimi. Io sono del principio che i nomi vanno resi pubblici per scoraggiare altri tentativi così come succede nelle altre discipline, il bg deve ancora crescere su molti aspetti.


Allegati:
EbifFernandoProfiloCompleto.jpg
EbifFernandoProfiloCompleto.jpg [ 42.01 KiB | Osservato 1328 volte ]
BraconiFullLiveProfile.jpg
BraconiFullLiveProfile.jpg [ 126.26 KiB | Osservato 1328 volte ]
BraconiCNBonlineProfile.jpg
BraconiCNBonlineProfile.jpg [ 122.7 KiB | Osservato 1328 volte ]

_________________
Le persone non sono fatte per capire le probabilità ma nemmeno il backgammon può aiutare !
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fernando Braconi
MessaggioInviato: gio 07 set 2017, 13:47 
Non connesso

Iscritto il: gio 29 lug 2010, 14:05
Messaggi: 645
Florin ha scritto:
L'accusa di base sono 0 wrong takes in 134 decisioni e wrong doubles pochissimi ma tanti missed doubles in proporzione, cosa comune ai profili di cheating.

Per me non è un notizia molto interessante, nel senso che il motivo per cui non gioco online è la possibilità che certe cose accadano.
Però mi incuriosisce questo fatto dei missed doubles: dall'alto della tua esperienza potresti spiegare perché nei profili di cheating i missed doubles sarebbero percentualmente molto più alti dei wrong doubles?

_________________
Per farsi dei nemici non serve dichiarare una guerra: basta dire ciò che si pensa e poi fare ciò che si è detto.
M.L.K. + B.M.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fernando Braconi
MessaggioInviato: gio 07 set 2017, 15:27 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1194
bobmartin ha scritto:
Per me non è un notizia molto interessante, nel senso che il motivo per cui non gioco online è la possibilità che certe cose accadano.
Però mi incuriosisce questo fatto dei missed doubles: dall'alto della tua esperienza potresti spiegare perché nei profili di cheating i missed doubles sarebbero percentualmente molto più alti dei wrong doubles?


Perchè uno non ci clicca pensando che sia un no double mentre davanti ad un take uno clicca sempre, così mi è stato spiegato. Alla fine succede che la frequenza dei missed doubles è normale mentre scende quella degli errori di mossa e dei takes/pass quindi incidenza sale.
Riguardo l'online io continuo a giocare senza problemi a cifre irrisorie, chi ha fatto cheating su Ebif sicuramente non era per i soldi, so anche che Ebif tuttela in qualche modo, chi viene beccato è sospeso. Sono deluso però di questa facenda per il backagammon stesso, come si può intuire Fernando non è l'unico visto che il nr 1 della lista Hristov, Stick Rice, è stato più volte accusato ma lui ha sempre negato e rifiutato qualsiasi sfida. Giocava a 2.3 online mentre live più di 4.x ai tempi, poi si è ritirato per un pò e tornato ha fatto il BMAB giocando a 3.15, ottimo ma molto lontano comunque dal 2.3.
Questo fatto da più rilevanza al BMAB rispetto alla Giants List, ben venga che Fernando abbia espresso la sua intenzione di farlo ancora prima che questa facenda venga fuori.

_________________
Le persone non sono fatte per capire le probabilità ma nemmeno il backgammon può aiutare !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fernando Braconi
MessaggioInviato: gio 07 set 2017, 16:44 
Non connesso

Iscritto il: mar 13 mar 2007, 09:06
Messaggi: 2385
i vertici Ebif che poi è un organizzazione privata mi scrivono dicendomi che non avrebbero diffuso la notizia per corretezza e per ulteriori indagini se Fernando avesse voluto produrre altri elementi.
Il nostro zelante Florin invece punta allo sputtanamento globale, è da agosto che ci martella, una forma grave di compulsività mirata ad un obbiettivo giustizialista in un settore online di cui sappiamo tutto e niente.
Di ciò ne discuterò con Ebif e nel consiglio CNB dove chiederò la rimozione da consigliere di Florin Popa.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fernando Braconi
MessaggioInviato: gio 07 set 2017, 18:26 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1194
alfonso ha scritto:
i vertici Ebif che poi è un organizzazione privata mi scrivono dicendomi che non avrebbero diffuso la notizia per corretezza e per ulteriori indagini se Fernando avesse voluto produrre altri elementi.
Il nostro zelante Florin invece punta allo sputtanamento globale, è da agosto che ci martella, una forma grave di compulsività mirata ad un obbiettivo giustizialista in un settore online di cui sappiamo tutto e niente.
Di ciò ne discuterò con Ebif e nel consiglio CNB dove chiederò la rimozione da consigliere di Florin Popa.


Se questo è il prezzo da pagare per aver detto la verità, fate pure. Ad agosto c'e stato silenzio totale, se ne discusso a fine luglio e rimandato tutto in attesa della decisione finale Ebif che è arrivata. Io non sono stato informato dell'accordo fra Ebif e CNB, so che Ebif non fa affermazioni pubbliche ma comunque ho comunicato a Mayr della mia intenzione di informare i giocatori italiani. Non vedo perchè solo chi è nel consiglio sia al corrente di un fatto così rilevante per i giocatori italiani, si tratta di una decisione presa che comunque è visibile, Fernando non fa parte della squadra del torneo online che comincia fra poco e il suo ranking è stato rimosso.
Sono stato eletto in assemblea con il compito di occuparmi delle cose che una federazione farebbe, quando era evidente l'alta probabilità che un giocatore abbia imbrogliato nei nostri tornei online ho informato subito il consiglio, ho anche insistito ma senza successo per creare una procedura di gestione generale di questi casi visto che non era comunque il primo.
Sicuramente la divergenza di vedute con i vertici CNB ha creato dei problemi, io mi sono sentito di andare avanti per la strada scelta.
Se sarò rimosso vuol dire che la politica nel backgammon non fa per me, pazienza.

_________________
Le persone non sono fatte per capire le probabilità ma nemmeno il backgammon può aiutare !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fernando Braconi
MessaggioInviato: ven 08 set 2017, 09:36 
Non connesso

Iscritto il: mar 09 dic 2014, 10:04
Messaggi: 45
Trovo molto grave che un consigliere del CNB renda pubblica una questione che è ancora in fase di discussione all'interno del consiglio.
Il consiglio è stato informato del fatto a fine luglio ed ha rimandato ogni decisione alla prima occasione di riunione, cioè a Roma tra una settimana.
Fare parte di un consiglio comporta accettarne le regole e i vincoli, primo fra tutti il rispetto delle decisioni collegiali.
A maggior ragione lo trovo grave trattandosi di una questione così delicata, che va a toccare l'onestà e la credibilità di una persona, poco importa che si tratti di un personaggio pubblico come Fernando o degli altri due oscuri giocatori già caduti nelle maglie degli investigatori dell' Ebif, è il rispetto delle persone che conta.
Non sono ferrata sui profili di cheating, non posso perciò entrare nel merito, noto però che le espressioni adoperate nei due post da Florin sono: "certezza quasi assoluta" e "alta probabilità"... due espressioni assolutamente insufficienti, a mio parere, per arrogarsi il diritto di ergersi a giudice e condannare.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fernando Braconi
MessaggioInviato: ven 08 set 2017, 14:22 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1194
Paola ha scritto:
Trovo molto grave che un consigliere del CNB renda pubblica una questione che è ancora in fase di discussione all'interno del consiglio.
Il consiglio è stato informato del fatto a fine luglio ed ha rimandato ogni decisione alla prima occasione di riunione, cioè a Roma tra una settimana.
Fare parte di un consiglio comporta accettarne le regole e i vincoli, primo fra tutti il rispetto delle decisioni collegiali.
A maggior ragione lo trovo grave trattandosi di una questione così delicata, che va a toccare l'onestà e la credibilità di una persona, poco importa che si tratti di un personaggio pubblico come Fernando o degli altri due oscuri giocatori già caduti nelle maglie degli investigatori dell' Ebif, è il rispetto delle persone che conta.
Non sono ferrata sui profili di cheating, non posso perciò entrare nel merito, noto però che le espressioni adoperate nei due post da Florin sono: "certezza quasi assoluta" e "alta probabilità"... due espressioni assolutamente insufficienti, a mio parere, per arrogarsi il diritto di ergersi a giudice e condannare.


Si parla di decisioni collegiali ma il problema è che a Roma non ci saremo tutti e che comunque secondo me è un pò tardì per informare tutti visto che il 9 comincia il torneo a squadre e sarà senza Fernando. Tutti i consiglieri conosciamo le opinioni degli altri tranne una perchè ci siamo pronunciati in prima istanza e sappiamo abbiamo posizione varie, basta che non ci siano un paio di consiglieri e l'equilibrio si potrebbe spostare. Sul fatto che la questione sia delicata mi trovi d'accordo e si rispecchia nel quanto scritto sopra, proprio il fatto che ognuno da un peso diverso ai numeri espressi e al personaggio Fernando mi ha spinto a scrivere qui sul forum.
Semplicemente come tu e gli altri consiglieri vi siete fatta un opinione, così succederà anche per gli altri giocatori/membri.
Se vuoi posso fare anche qui delle stime di probabilità che comunque tu dovresti avere nelle mail, su cosa altro secondo te si dovrebbero basare le sentenze dei giudici/comitati ? Il comitato Ebif ha deciso in base a questi numeri, alcuni consiglieri CNB hanno già detto che si basano su quanto deciso da Ebif, altri invece hanno espresso dei dubbi. Qualcuno potrebbe si sentirsi solidale con Fernando ma qualcun altro potrebbe credere ai numeri e sentirsi vittima di una frode (piccola comunque perchè rimane un fortissimo giocatore ma non da 2.5 di PR medio) se ci ha giocato contro online.
Non capisco perchè il fatto che Ebif indaghi viene visto in maniera negativa, se lo ha fatto è perchè ci sono stati dei motivi validi. Chi non imbroglia può stare tranquillo che non succederà niente, i polizioti che prendono i ladri sono al servizio della società o mi sfugge qualcosa ?

In un scambio privato di opinioni con Alfonso mi è stato detto che posso anche scrivere sul forum perchè il comitato non era molto interessato al caso, la decisione Ebif finale con le motivazioni però doveva ancora arrivare. Ora a quanto pare le cose sono cambiate drasticamente visto che addirittura rischio il posto di consigliere anche se non so quale articolo dello statuto ho violato, le informazioni pubblicate non le ho avute dal consiglio.
Comunque a Roma il consiglio può discutere e votare, (voto telematico magari per chi non c'e) se lo si farà a Varenna ci sarò anche io se non sarò rimosso fino allora. Ho esaurito il nr di mail per argomento/consigliere a quanto pare, scriverò qui su quest'argomento se ci sarà bisogno di ulteriori chiarimenti.

_________________
Le persone non sono fatte per capire le probabilità ma nemmeno il backgammon può aiutare !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fernando Braconi
MessaggioInviato: ven 08 set 2017, 15:35 
Non connesso

Iscritto il: mar 09 dic 2014, 10:04
Messaggi: 45
Chi ha mai detto di vedere negativamente il fatto che L'Ebif indaghi? E' nel pieno del suo diritto, ci mancherebbe altro. Non ho neppure nessun motivo di dubitare che siano persone serie e affidabili. Non è questo il punto. Il punto è che questo è il forum italiano e che tu sei un consigliere del CNB, pubblicare notizie su argomenti che devono ancora essere ufficialmente discussi è , a mio parere, un comportamento gravemente scorretto. Ha ragione Alfonso, non è informazione, è sputtanamento.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fernando Braconi
MessaggioInviato: sab 09 set 2017, 12:27 
Non connesso

Iscritto il: gio 29 lug 2010, 14:05
Messaggi: 645
Tutte i divieti vanno rispettati. C’è però molta gente che è allergica a quelli assurdi.
E ci sono molte vie per un divieto di essere assurdo. Alcuni sono recepiti come esageratamente vessatori. A Vicenza ad esempio le panchine sono vietate ai minori di 70 anni, oppure a Venezia è vietato usare borse di plastica per trasportare la merce. Altri divieti sono inverificabili. Se vieti a un elettricista in pensione di non farti fattura in seguito a un lavoretto domestico, devi anche regolarizzare le irruzioni sul posto per contestare l’illecito. E perché poi il committente di quel lavoro dovrebbe richiedere alcunché, se grazie allo sconto che riceve si paga come minimo una cena? La soluzione c’è. O togli il divieto o permetti a tutti di scaricarsi la fattura, ma evidentemente non c’è vantaggio ad adottare una regola chiara.
Per quanto mi riguarda, il divieto di usare i bot online è assurdo perché è indimostrabile. Ha più senso vietare il gioco a soldi online, ma certo è meno conveniente.
Tutte le leggi prima di condannare parlano di “al di là di ogni ragionevole dubbio”, e qui se ho capito bene il dubbio verrebbe rappresentato dalla fettina rosso bordeaux di missed doubles. Allora tutti coloro la cui fetta bordeaux è più ampia nell’online che nel live andrebbero bannati? E se sì, di quanto dovrebbe essere la differenza? Non potrebbe semplicemente essere che qualcuno decida di giocare più prudentemente online, missando apposta i suoi doubles? Perché non iniziamo a postare i grafici di tutti?
Se anche Fernando l’avesse fatto, avrebbe solo approfittato di quell’indimostrabilità che rende assurdo il divieto di usare il bot. E’ solo una vittima che viene sanzionata per tutti, secondo l’ottica dei due pesi e due misure. Io credo che ci sia stato un eccesso di zelo nel condannare qualcuno che può essere scomodo. Non mi pare che giocare a 3.20 live o a 2.85 online possa rappresentare una differenza tale da comminare due anni di squalifica.
Anche la regola della legal move (sì, lo so, ce la metto sempre) ha la stessa identica indimostrabilità. Chiunque potrebbe non rettificare le mosse avversarie fingendo una cecità temporanea. Molti giocatori si dichiarano o contrari alla regola, o comunque indisponibili a questa fantomatica correzione. E allora che si dovrebbe fare con questi? Bannarli tutti? Vietiamo ai Florin di turno di calcare i circuiti mondiali?
In un certo senso apprezzo il tuo gesto, Florin. Hai correttamente messo a disposizione una notizia che sarebbe passata inosservata. Tra il sapere e il non sapere, preferisco sempre il sapere. L’unica eccezione sono le corna: lì preferirei essere becco ma felice.
Ma tu non sei un giornalista investigativo. Non eri tenuto ad annunciare al mondo il nome e il cognome di qualcuno che, FORSE, avrebbe barato a un gioco in cui è sì vietato barare, ma non ci sono i mezzi di dimostrarlo con certezza.
Di più. Hai scritto che, come Consigliere, avevi affrontato la questione a luglio con la tua organizzazione di riferimento. Ti era stato chiesto di aspettare, mentre non vedevi l’ora di toglierti questo sassolino. Per quello che vale la mia opinione di giocatore indipendente, il ruolo di informatore e il ruolo di Consigliere non sono compatibili per via della collegialità a cui faceva riferimento Paola.

_________________
Per farsi dei nemici non serve dichiarare una guerra: basta dire ciò che si pensa e poi fare ciò che si è detto.
M.L.K. + B.M.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fernando Braconi
MessaggioInviato: sab 09 set 2017, 14:38 
Non connesso

Iscritto il: dom 19 apr 2015, 13:28
Messaggi: 288
bobmartin ha scritto:
L’unica eccezione sono le corna


ecco x me il POPAF s'è sentito tradito da colui cui ha tessuto lodi spertikate da tempo immemore.... e ke gli ha fatto krollare i balògi dopo la pseudo "breaking-news" :shock: :shock: :shock:


:arrow: stop Fake Players :!: :!:

:arrow: s'istituisse Task-Force anti-Bot :twisted: :twisted:


:lol:

_________________
"PEKUNiA NON OLET" , DDD


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fernando Braconi
MessaggioInviato: sab 09 set 2017, 14:44 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1194
Paola ha scritto:
Trovo molto grave che un consigliere del CNB renda pubblica una questione che è ancora in fase di discussione all'interno del consiglio.
Il consiglio è stato informato del fatto a fine luglio ed ha rimandato ogni decisione alla prima occasione di riunione, cioè a Roma tra una settimana.
Fare parte di un consiglio comporta accettarne le regole e i vincoli, primo fra tutti il rispetto delle decisioni collegiali.
A maggior ragione lo trovo grave trattandosi di una questione così delicata, che va a toccare l'onestà e la credibilità di una persona, poco importa che si tratti di un personaggio pubblico come Fernando o degli altri due oscuri giocatori già caduti nelle maglie degli investigatori dell' Ebif, è il rispetto delle persone che conta.
Non sono ferrata sui profili di cheating, non posso perciò entrare nel merito, noto però che le espressioni adoperate nei due post da Florin sono: "certezza quasi assoluta" e "alta probabilità"... due espressioni assolutamente insufficienti, a mio parere, per arrogarsi il diritto di ergersi a giudice e condannare.


Cosa è grave è molto opinabile, per me potrebbe esserlo il fatto che una persona metta il suo rapporto con Fernando prima del suo ruolo nel CNB e degli interessi dei soci. Oppure che un consigliere non possa più scrivere mail (io ne ho ricevute molte su argomenti che per me erano di importanza minore ) e che il presidente dica che chiederà la rimozione senza un valido motivo stando allo statuto.
Al momento c'e una decisione di un comitato Ebif che vedo tu ritieni serio e affidabile, ci sono dei dati molto simili riguardanti le partite del online italiano di Fernando che io ho mandato più di un mese fa al comitato/CnbOnline per essere valutati. Non ho ricevuto nessuna risposta e non si sa ancora nemmeno chi deve valutare la cosa, molti dei consiglieri come te hanno detto che non hanno competenze in materia. Chi non vuole affidarsi alla decisione Ebif su cosa vota, sul fatto che conoscono la bravura di Fernando e la persona ? Oppure si pensa che la discussione a Roma/Varenna faccia miracoli ? . Come consigliere non ho ricevuto la lettera ufficiale di Ebif con i motivi che io ho chiesto esplicitamente a Mayr, ovviamente a me non serve ma a molti consiglieri penso di si.

Questo non è sputtanamento perchè una decisione di un comitato autorevole esiste che ha ritenuto le prove sufficienti.
Io ho pubblicato a titolo personale, avrei potuto anche non essere membro CNB e le cose sarebbero andato allo stesso modo, ho ritenuto che i giocatori italiani devono essere a conoscenza di questo caso ora poi il consiglio o chi in dovere con i suoi tempi e modalità comunicherà il risultato per quando riguardo l'attività in Italia. Ebif non fa comunicati ufficiali per non fare troppo clamore ma ha rimosso Fernando dal ranking e impedito di prendere parte al torneo a squadre che comincia fra 2 giorni quindi il fatto è pubblico, almeno per noi italiani. Non vedo dove sta il problema con il CNB quindi, ti pregherei quindi di rivalutare le tue parole "comportamento gravemente scorretto".
Se mi dici che avrei fatto meglio ad aspettare Roma ti potrei dare ragione ma ho avuto i miei motivi, alcuni evidenziati qui sul forum.

_________________
Le persone non sono fatte per capire le probabilità ma nemmeno il backgammon può aiutare !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fernando Braconi
MessaggioInviato: sab 09 set 2017, 16:01 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1194
bobmartin ha scritto:
Tutte le leggi prima di condannare parlano di “al di là di ogni ragionevole dubbio”, e qui se ho capito bene il dubbio verrebbe rappresentato dalla fettina rosso bordeaux di missed doubles. Allora tutti coloro la cui fetta bordeaux è più ampia nell’online che nel live andrebbero bannati? E se sì, di quanto dovrebbe essere la differenza? Non potrebbe semplicemente essere che qualcuno decida di giocare più prudentemente online, missando apposta i suoi doubles? Perché non iniziamo a postare i grafici di tutti?


Qualcuno che si vuole cimentare nel analizzare i profili e farsi un opinione quindi c'e. Sia io che altri esperti abbiamo guardato più profili, qui le differenze sono grosse, i missed doubles normali sono intorno al 8-12%. Come ho già evidenziato non è che Fernando online fa più missed doubles ma che diminuiscono gli altri errori, il denominatore insomma.
C'e anche il discorso dei wrong takes a 0 sopratutto, comunque allego il profilo (12 partite) di Carlo Melzi nel torneo dei titani online a inviti (c'era anche Fernando ma solo 2 partite disponibili giocate super) che lui vinse e dove giocò a 3.74 di PR. Come si può vedere Fernando online fa un altro sport.


Allegati:
ProfiloMelziIIBGF.jpg
ProfiloMelziIIBGF.jpg [ 125.17 KiB | Osservato 913 volte ]

_________________
Le persone non sono fatte per capire le probabilità ma nemmeno il backgammon può aiutare !
Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fernando Braconi
MessaggioInviato: dom 10 set 2017, 01:39 
Non connesso

Iscritto il: mar 09 dic 2014, 10:04
Messaggi: 45
Che tu sia un membro del consiglio del CNB è un fatto, che ogni decisione sul caso Braconi dovesse essere vagliata in sede di riunione consiliare è un fatto, che tu abbia trasgredito gli accordi pubblicando una notizia riservata sul forum è un fatto.
Che io anteponga il rapporto con Fernando al mio ruolo nel CNB e all'interesse dei soci è una tua opinione.
Io ho espresso il mio parere su un tuo comportamento acclarato, affermando che lo trovo scorretto, tu un giudizio offensivo su di me come persona: mi hai, di fatto, dato della disonesta.
Sarà che ci hai preso gusto a scovare disonesti in ogni dove.
Chiaro che, per quanto mi riguarda, le nostre comunicazioni finiscono qui.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fernando Braconi
MessaggioInviato: dom 10 set 2017, 08:44 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1194
Paola ha scritto:
Che tu sia un membro del consiglio del CNB è un fatto, che ogni decisione sul caso Braconi dovesse essere vagliata in sede di riunione consiliare è un fatto, che tu abbia trasgredito gli accordi pubblicando una notizia riservata sul forum è un fatto.
Che io anteponga il rapporto con Fernando al mio ruolo nel CNB e all'interesse dei soci è una tua opinione.
Io ho espresso il mio parere su un tuo comportamento acclarato, affermando che lo trovo scorretto, tu un giudizio offensivo su di me come persona: mi hai, di fatto, dato della disonesta.
Sarà che ci hai preso gusto a scovare disonesti in ogni dove.
Chiaro che, per quanto mi riguarda, le nostre comunicazioni finiscono qui.


E' una tua opinione, non un fatto, a quali accordi ti riferisci ?
Io non ho fatto il tuo nome, quindi non mi sembra di averti dato della disonesta. Mi riferivo ad Alfonso, per lui la cosa di difendere Fernando perchè socio CNB è la più naturale del mondo perchè è un organizzatore mentre per me non lo è in quanto giocatore, questione di opinioni come vedi. Aggiungo alcuni elementi:
In 2011 è stato giocato http://challonge.com/3rd_IBC_Qualifier questo qualifier che Fernando ha vinto, era un torneo mondiale a soldi con iscrizione e neanche poco, forse qualcuno si ricorda. Ci sarebbe da indagare pure su questo anche se non è stato organizzato dal CNB direttamente però altri qualifiers sono stati giocati live, uno a Jesolo. Il profilo è identico ma si tratta solo di 4 partite, comunque potenzialmente alcuni giocatori italiani potrebbero essere stati penalizzati perchè Fernando ha giocato 3 partite intorno a 2.0 e una a 6.x
Tornando al discorso Ebif, non è la prima volta che succede che un giocatore italiano viene sospeso, se noi avessimo pubblicato il primo nome probabilmente non avremmo avuto il secondo caso e nemmeno questo di Fernando. Comunque io ho insistito a luglio perchè il consiglio adotti una procedura in questi casi a prescindere dal nome, tipo nominare una commissione, sospensione automatica, pubblicare/non pubblicare etc ma sono stato bloccato da Alfonso per il fatto che avevo già spedite troppe mail su questo caso. Io posso capire il fatto che Alfonso abbia un peso molto importante quando si tratta di organizzazione tornei perchè lui e Cesare che si danno da fare ma qui le cose sono diverse, la cosa riguarda di più i giocatori/soci. La mia mail con il riassunto del caso e i profili allegati non so nemmeno se è stata letta visto il divieto imposto da Alfonso.
Quindi vista la volontà di imporre il suo ruolo che io non condivido, così come la decisione sua di rinviare (sappiamo che il tempo è poco durante i tornei e la facenda complessa, lo scorso anno non siamo riusciti a farne e comunque non tutti sono presenti) fino alla prossima riunione del consiglio chiedo ad Alfonso di fare un passo indietro su questa facenda e lasciare la gestione di questo caso a Diego Bragato.
Forse una separazione dei ruoli o creare una commissione per questi casi credo sia necessaria, risolviamo in parte anche il problema delle troppe mail. Un altro fatto rilevante, Carlo Melzi che avrebbe le competenze di giudicare i dati per ovvi motivi personali è rimasto fuori dal caso, sia dentro CNB che Ebif dove è membro anche lui e quindi a conoscenza di tutto. Io stesso per la valutazione se Fernando abbia usato il bot nei tornei Cnb sono accusatore o dovrei fare parte di un eventuale commissione ?
A me dispiace che si è arrivati a questo punto e dover scrivere qui sul forum di questi aspetti ma sono stato bloccato di nuovo dopo 3 mail e quindi non posso scrivere al consiglio su questo argomento e a Roma non ci sarò. Io mi sono candidato in assemblea con il compito di occuparmi di cose che farebbe una federazione, giocatori sospesi è una di queste, poi è capitato che è arrivato subito un caso delicato come questo appena ho accettato di fare parte del comitato Ebif. Per chi ha più ruoli la questione è complicata Fernando lo conosciamo tutti, non fare errori in questo caso è quasi impossibile. La mia posizione rimane quella che i giocatori/soci italiani sappiano come stanno le cose, i consiglieri CNB sono al loro servizio.

_________________
Le persone non sono fatte per capire le probabilità ma nemmeno il backgammon può aiutare !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fernando Braconi
MessaggioInviato: lun 11 set 2017, 11:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 08 apr 2007, 12:24
Messaggi: 242
Per chi non avesse voglia di leggersi il mio lungo commento sintetizzo qui il mio pensiero: questa sospensione è una vera porcheria. Se l’Ebif fosse quella cosa seria che pretende di essere non perderebbe tempo con una ridicola caccia alle streghe.

Se anche le loro cervellotiche interpretazioni delle analisi delle partite portassero ad avere dei sospetti su un giocatore questo non dovrebbe comportare automaticamente una lunga sospensione ed il sottoporre la persona in questione al pubblico ludibrio. Si sospetta che il giocatore X si faccia aiutare dal computer quando gioca online? Bene, allora, EBIF dovrebbe chiedere al giocatore X di accettare di giocare una serie di partite online a fianco di un incaricato dell’organizzazione che ne sorvegli l’attività. Solo se la media delle analisi di queste partite fosse SIGNIFICATAMENTE peggiore di quelle precedenti potrebbe diventare sensato comminare una squalifica. Squalificare solo sulla base di sospetti e senza offrire nemmeno la possibilità di provare la propria innocenza non è assolutamente accettabile.

Le ragioni per le quali si è arrivati a questa decisione sono francamente risibili: nel caso specifico a Braconi in sostanza vengono imputate due cose: aver giocato meglio online di quanto abbia fatto dal vivo e aver giocato troppe partite senza prendere un take sbagliato. Se si analizzassero altrettanto accuratamente le partite online e live di tutti i giocatori si noterebbe certamente che molti giocano meglio online, dovremmo forse sospenderli tutti? E cosa dovremmo pensare di coloro che invece giocano meglio dal vivo? Che usano dadi truccati?

Secondo le statistiche di Florin, Braconi dal vivo, dove non si può imbrogliare, giocherebbe con un PR di 3,2 che in pratica significa non solo giocare meglio di qualunque altro giocatore italiano, ma anche di essere tra i primi 10 giocatori del mondo. La colpa di Fernando sarebbe quella di giocare ancora meglio online, una cosa certamente non strana per uno come che lui ha giocato tantissimo online e davvero molto poco dal vivo, inoltre avere sempre il pipcount disponibile aiuta certamente un giocatore forte ad evitare qualche sbaglio e bastano davvero pochi errorini in meno per passare da 3,2 a 2,5.
Troppe partite senza prendere un take che fosse pass? Il profilo di Braconi mi sembra congruente con quello di un giocatore fortissimo che spesso gioca con giocatori di livello inferiore, la correzione più ovvia in questi casi è di essere prudenti col cubo e questo è compatibile con i diversi raddoppi non dati, i pochi raddoppi sbagliati e i rarissimi take sbagliati.
Per un giocatore di livello mondiale la maggior parte dei take sono molto banali, poi ci può essere una decisione ogni 10 dove anche lui può fare un grave errore. Per questo motivo analizzare 134 decisioni di cubo è un campione troppo limitato per sputare sentenze, in pratica stiamo parlando di solo 13,4 decisioni realmente difficili. Anche un principiante che tirasse una monetina per decidere se prendere o passare questi cubi difficili, ne avrebbe mediamente azzeccate la metà (6,7 su 13,4), mentre un principiante sufficientemente fortunato avrebbe potuto azzeccarle anche tutte e 13. Anche Braconi avrebbe potuto essere stato altrettanto fortunato, ma evidentemente non lo è stato perché di queste 13 ipotetiche difficili decisioni ne ha sbagliate ben 8 dove ha passato anziché prendere il cubo. Capisco che possa fare sensazione affermare che in 134 decisioni di cubo non ci sia nemmeno un take sbagliato, ma in realtà questo non ha nessuna rilevanza perché quello che conta è solo il numero di errori gravi sulla decisione take/ pass e questo numero è di ben otto su 134 decisioni cioè un blunder ogni 17 decisioni, certo siamo sempre su livelli di assoluta eccellenza, ma se in quel campione ristretto lui avesse avuto la fortuna/sfortuna di fare anche solo un errore grave in più la frequenza di blunders sui take/pass sarebbe stata molto simile a quella che dimostrata nelle partite dal vivo (una ogni 14,8 mosse invece che una ogni 13,75) e forse ci saremmo tutti risparmiati questa farsa imbarazzante.

Tra i frequentatori del forum penso di essere quello che conosce meglio il livello di gioco di Fernando Braconi: ci giocai contro per la prima volta a Roma nel 2008 durante uno dei suoi primi tornei dal vivo, avevo sentito dire che online giocasse a livelli stratosferici per cui ero molto curioso di vedere se si trattasse di un impostore o meno. Mi bastarono pochi games per fugare ogni dubbio: era bravo vero! Vinsi quella partita solo grazie a dei dadi fortunati, ma essendo stato colpito dalla qualità del suo gioco lo convinsi ad iniziare a fare tornei internazionali. Dopo solo due settimane siamo andati insieme al torneo di Cannes e Fernando arrivò in finale che perse per pura sfortuna contro il portoghese Salema, giocatore molto esperto, ma più che altro famoso per l’ottima presenza al tavolo, nel senso che era spesso era affiancato da belle ragazze.
Dopo due mesi andammo a fare un torneo in Portogallo, giocai il doppio con Fernando e arrivammo in finale nel doppio, ma non fu quella la cosa interessante: nei tornei di contorno che precedevano il torneo principale Fernando giocò due volte contro Falafel, all’epoca considerato il più forte giocatore del mondo. Non mi ricordo chi vinse questi incontri, ma quello che non posso scordare è che Falafel, colpito dal livello di gioco di Braconi, chiese a Fernando di scambiarsi una quota nel torneo principale che stava per iniziare. Non ci potevo credere: il professionista numero uno del mondo che chiedeva ad uno sconosciuto di scambiarsi una percentuale! Per la cronaca Falafel vinse quel torneo e mise mani al portafoglio e pago' il dovuto.
Dopo due settimane esatte andammo al Campionato Europeo di Velden, questa volta Fernando non si limitò ad arrivare secondo, ma vinse il torneo massacrando in finale un ex campione del mondo e non contento vinse anche il SuperJackpot, non male per uno aveva iniziato a giocare dal vivo solo da pochi mesi.
Dopo il 2008, complice anche il suo trasferimento in Grecia, Fernando ha partecipato a pochissimi tornei e solo per questo non ha raccolto quanto avrebbe meritato.
Nel periodo che ho avuto il privilegio di viaggiare con lui mi è capitato di giocare contro di lui, magari sull’aereo, utilizzando il computer al posto della tavola, a fine partita guardavamo l’analisi e vi assicuro che non era infrequente che lui giocasse con error rates spaziali, addirittura sotto il 2. Altre volte gli mostravo foto di posizioni di mie partite alle quali lui non aveva assistito, chiedendogli non solo se le mie scelte fossero giuste o sbagliate ma anche una stima dell’entità dei miei eventuali errori espressa in millesimi di equity. Quando in seguito controllavo le posizioni col computer rimanevo sempre basito per la precisione delle sue risposte. È soprattutto per queste cose che io l’ho sempre chiamato il Fenomeno.

E un Fenomeno non ha bisogno di barare per avere risultati fenomenali.

_________________
Le persone non sono fatte per capire le probabilità e le probabilità non sono fatte per capire le persone


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 56 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group. Color scheme by ColorizeIt!
Traduzione Italiana phpBB.it