Backgammon.it

La tua guida on-line di backgammon
Oggi è mar 12 dic 2017, 16:50

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: giants
MessaggioInviato: mer 29 nov 2017, 11:28 
Non connesso

Iscritto il: mar 13 mar 2007, 09:06
Messaggi: 2385
per spirito di collaborazione dovrei riempire una lista di nomi di caratura internazionale.
mi aiutate? se non volete apparire va bene un email o messaggio.
grazie
al.

POSSIBLE CANDIDATES FOR THE GIANTS OF BACKGAMMON — 2017
These names are only suggestions. You may vote for other active players who are not on this list.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: giants
MessaggioInviato: mer 29 nov 2017, 13:54 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1194
Giant list per come la vedo io per metà è una cosa di popolarità e per metà cosa seria. Si parla di giocatori attivi ma poi troviamo un Bill Robertie al 26mo posto nella scorsa lista, si parla di risultati degli ultimi due anni ma è un periodo troppo corto, se qualcuno ha fatto qualcosa di speciale allora ok se ha anche un PR buono.
Stiamo parlando dei primi 32 al mondo e a parte pochi che meritano con quasi certezza (hanno BMAB, sono molto attivi e qualcosa hanno vinto) la lista sarebbe aperta a molti nomi. Molti quindi danno preferenza a loro amici o compaesani, lo scorso anno i croati hanno esagerato ma a quanto pare tutto è rimasto come prima. A questo punto non so se non votare proprio o fare una lista cercando di promuovere gli italiani che meritano senza esagerare però. Fare una lista "normale" non serve a molto visto che i primi prendono molti più punti rispetto agli ultimi. Qualcuno influente ha già cominciato a pubblicizzare dei nomi, a questo punto giusto che chiunque lo possa fare.
Già se guardiamo lista BMAB vediamo che fino al 35mo posto c'e gente che gioca a 4.00 o sotto e non tutti lo hanno fatto, in Georgia, Russia ci sarebbero alcuni forti e poi mancano già Akiko e i nostri Fernando e Melzino.
Su Chicago Point ci sono i risultati dei tornei, ci sono stati dei match dove il World Team contro Danimarca o Usa.
Sono curioso a quanto sarà il PR di Fernando contando le partite di Roma, Milano e Bologna. Sia lui che Melzino (ha giocato nel World Team quest'anno sono attivi) quindi li metterei ai primi 2 posti.
Poi metterei Mochi visto anche la sua performance da supergrandmaster e poi fra i tanti nomi darei più peso ad alcuni nomi che hanno vinto anche nel biennio, Granstedt, Trabolt. Fortissimi, senza bisogno di guardare molto ai risultati ritengo Askenazi, Kristensen (nr 1 danese per me), Matt Cohen Geyer, Michy, Kazaross, Falafel, Kostadinov,Steen Gronbech, Lylloff anche se gioca quest'ultimo pochissimo. Giovani che vedo in ascesa sono Zdenek Zizka e l'inglese Sebastastian Wilkinson. Siccome so che gli americani voteranno in tanti come sempre darò precedenza agli europei a circa parità di meriti, cercherò di mettere i migliori per paese. Darfinn Snarheim per la Norvegia, Gaz Owen per Inghilterra, Kovacic per la Croazia, Erokhin per la Russia, Orlowski per la Germania, in Svezia, Francia Turchia,Grecia non mi è chiaro.

Magari Melzino e qualcun altro vorrà dare qualche indicazione come ho fatto io, sapere chi sono i più forti al mondo comunque credo sia utile a prescindere da come sarà la lista che uscirà.

_________________
Le persone non sono fatte per capire le probabilità ma nemmeno il backgammon può aiutare !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: giants
MessaggioInviato: gio 30 nov 2017, 00:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 13 mar 2007, 09:40
Messaggi: 2245
Località: Milano
Condivido il pensiero di Florin e trovo il suo post particolarmente lucido.

Oltre ai nomi fatti da Florin, che sono nelle prime posizioni anche per me, nella mia classifica ho indicato:

-Freddie Noer (ci ho giocato contro nel World Team e mi ha outplayed in scioltezza)
-Raj Jansari (da anni ai top, un gentleman, impegnato anche a livello di federazione)
-Marty Storer (ci giovano contro ai tempi di FIBS, è una leggenda negli States, recentemente ha scritto un libro molto bello e si è rimesso a giocare dal vivo)
-Dmitriy Obukhov (naturalizzato americano, forte giocatore, impegnato nella BMAB)
-Paul Weaver (conosciamo bene)
-Steve Sax (antipatico ma un grande studioso e perfezionista del gioco)
-Bob Wachtel (è mio nemico ma non posso non riconoscerne la grandezza)
-Thomas Ronn (lo svedese più forte della nuova generazione)
-Christian Munk-Christensen (danese molto tecnico, molto presente sui forum)
-Sondre Rike (norvegese fighetto e spocchione ma forse anche più forte di Dagfinn)
-Mark Brockmann Olsen (ex-calciatore, cordialissimo, molto temuto in Danimarca, il suo libro contiene tutta la teoria del backgammon come mai spiegata prima)
-Yuri Nakamura (nuova stella giapponese, contro me a Cipro aveva giocato male ma pare abbia una media di PR bassissima)

e potrei citane altri:

Kamyar Karimi (Iran), Chris Bray (UK), Julian Becker (GER), Amir Esraghi (Iran), Tobias Hellwag (GER), David Wells (USA, uno dei miei preferiti, poco attivo ormai)

_________________
melzino


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: giants
MessaggioInviato: gio 30 nov 2017, 00:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 13 mar 2007, 09:40
Messaggi: 2245
Località: Milano
Ricordo anche che non solo dovete aiutare Alfonso ma dovete votare!

http://www.flintbg.com/giants.html

Basta mandare una mail entro fine gennaio a:

ya2.yamin@gmail.com
tobaksa@rocketmail.com
cjc@flintbg.com

scrivendo l'elenco, in ordine, dei 32 giocatori (non meno di 16) che secondo voi meritano di più l'appellativo di Giants.

_________________
melzino


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: giants
MessaggioInviato: gio 30 nov 2017, 09:59 
Non connesso

Iscritto il: mar 13 mar 2007, 09:06
Messaggi: 2385
Grazie, come detto per spirito di collaborazione lo faccio ma se mi chiedete cosa ne penso non saprei cosa dire. Capiamoci, io voto i nostri loro votano i loro e tutti assieme votiamo giocatori che per sentito dire sono bravi.
Nel backgammon come in altre discipline dovrebbe contare chi vince e non i pareri, vogliamo certezze e non opinioni.
....e poi sta storia del pr inizia a debordare nell’assurdo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: giants
MessaggioInviato: gio 30 nov 2017, 11:50 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1194
melzino ha scritto:
Condivido il pensiero di Florin e trovo il suo post particolarmente lucido.

Oltre ai nomi fatti da Florin, che sono nelle prime posizioni anche per me, nella mia classifica ho indicato:

-Freddie Noer (ci ho giocato contro nel World Team e mi ha outplayed in scioltezza)
-Raj Jansari (da anni ai top, un gentleman, impegnato anche a livello di federazione)
-Marty Storer (ci giovano contro ai tempi di FIBS, è una leggenda negli States, recentemente ha scritto un libro molto bello e si è rimesso a giocare dal vivo)
-Dmitriy Obukhov (naturalizzato americano, forte giocatore, impegnato nella BMAB)
-Paul Weaver (conosciamo bene)
-Steve Sax (antipatico ma un grande studioso e perfezionista del gioco)
-Bob Wachtel (è mio nemico ma non posso non riconoscerne la grandezza)
-Thomas Ronn (lo svedese più forte della nuova generazione)
-Christian Munk-Christensen (danese molto tecnico, molto presente sui forum)
-Sondre Rike (norvegese fighetto e spocchione ma forse anche più forte di Dagfinn)
-Mark Brockmann Olsen (ex-calciatore, cordialissimo, molto temuto in Danimarca, il suo libro contiene tutta la teoria del backgammon come mai spiegata prima)
-Yuri Nakamura (nuova stella giapponese, contro me a Cipro aveva giocato male ma pare abbia una media di PR bassissima)

e potrei citane altri:

Kamyar Karimi (Iran), Chris Bray (UK), Julian Becker (GER), Amir Esraghi (Iran), Tobias Hellwag (GER), David Wells (USA, uno dei miei preferiti, poco attivo ormai)


Svedese nel World Team questa'anno c'e stato Thomas Tenland, come ti è sembrato ? Ha fatto un ottimo BMAB, altro no so.
Munk Chriestensen è danese ma non ha fatto parte del world team, Karsten Bredahl, Mads Peter Andersen e Peter Friberg c'erano, Mik Larsen anni scorsi. I danesi ne hanno davvero tanti, io mi baso sulle loro valutazioni, fanno delle selezioni per formare la squadra per gli europei.
Dagfinn lo sponsorizzo perchè sono stato in Norvegia e ho chiesto, lui è quello che ha vinto di più, ha fatto parte anche della squadra campione di Europa quest'anno.
Karimi l'ho visto giocare online ma live non so nulla, deve comunque essere considerato molto in Iran. Wells so che è fortissimo ma principalmente money game player. Mi sorprende Becker, i tedeschi hanno anche Voker Sonnanbend e ho sentito parlare di Ralf Jonas che però poco attivo mi sembra.
Per gli americani userò la percentuale di vittorie in carriera che si trova sul sito USBGF, oltre che il BMAB per chi lo ha. Joe Russell e Mike Senkewitz sono messi bene.
La lista lascia spazio anche a chi da un contributo non solo giocando, anche io metterò qualche nome se bravo giocatore comunque.

_________________
Le persone non sono fatte per capire le probabilità ma nemmeno il backgammon può aiutare !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: giants
MessaggioInviato: gio 30 nov 2017, 12:27 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1194
alfonso ha scritto:
Grazie, come detto per spirito di collaborazione lo faccio ma se mi chiedete cosa ne penso non saprei cosa dire. Capiamoci, io voto i nostri loro votano i loro e tutti assieme votiamo giocatori che per sentito dire sono bravi.
Nel backgammon come in altre discipline dovrebbe contare chi vince e non i pareri, vogliamo certezze e non opinioni.
....e poi sta storia del pr inizia a debordare nell’assurdo.


Neanche a me piace come viene fatta questa lista ma da anni è fatta allo stesso modo. Il fatto che non cambiano niente nonostante chiari problemi evidenziati per me vuol dire che o ti va bene così o fai la tua, siccome non c'e un altra meglio votare comunque.
Certezze nel bg è difficile averle, sono poche, i valori sono molto vicini per la natura del gioco ma le conoscenze no. Ovviamente da chi è Pro come qualche giapponese ovviamente mi aspetto di più rispetto agli altri come PR, Askenazi, Kostadinov e altri danesi forti non sono professionisti.

_________________
Le persone non sono fatte per capire le probabilità ma nemmeno il backgammon può aiutare !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: giants
MessaggioInviato: gio 30 nov 2017, 14:21 
Non connesso

Iscritto il: gio 29 lug 2010, 14:05
Messaggi: 645
alfonso ha scritto:

Nel backgammon come in altre discipline dovrebbe contare chi vince e non i pareri, vogliamo certezze e non opinioni.
....e poi sta storia del pr inizia a debordare nell’assurdo.

Non posso che concordare con Al.
Poiché, come si è dimostrato, per vincere di più bisogna necessariamente aumentarsi il PR (di poco o di parecchio, questo è da capire), a questo punto si dovrebbe votare per chi ha vinto di più.
Come nel tennis anche nel backgammon bisognerebbe assegnare ai tornei dei punteggi (atp 250, 500, 1000, etc) in base all'importanza, (chessò, per località, numero iscritti, added etc), per poi stilare una classifica in base ai piazzamenti oppure a chi a fine anno ha incassato di più al netto della spesa.
Non mi interessa di sicuro chi ha il rovescio più bello o la maggiore tecnica nel colpo. Come ha scritto Al, anche per me basta vincere, non importa come.
Ciò premesso, visto che posso permettermi un solo torneo all'anno non sono qualificato per votare. Per quel che ne so, tra i non nominati di Melzino e Florin includerei senz'altro Mattig e Trabolt, Gaz Owen (vincitore a Cipro 2016), Dorel (finalista) e Katsios (2014). Di diritto anche Cetinel, essendo un campione del mondo e avendo vinto nello stesso anno anche il torneo di Istanbul.
Di italiani in prima fila voterei per Farcitone, Max Calusio, Melzino e Laura Monaco (le posizioni mettetele voi).

_________________
Per farsi dei nemici non serve dichiarare una guerra: basta dire ciò che si pensa e poi fare ciò che si è detto.
M.L.K. + B.M.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: giants
MessaggioInviato: gio 30 nov 2017, 15:29 
Non connesso

Iscritto il: mar 03 giu 2008, 12:55
Messaggi: 2261
questa la mia lista:
1) Dannyleprotto perchè senza BmaB riesce ad avere un pr intorno ai 7.
2) Gianlazzaro Sanna...perchè gioca bene.
3) Mochy perchè lo dice Popa
4) Melzi perchè lo dice IL Leprotto
5) Braconi perche lo dice Ajello
6) Lo Surdo perchè nonostante Annalisa riesce a mantenere un livello Giants assoluto
7) Castellano perchè lo dice Laura Monaco
8) Laura Monaco perchè lo dice Castellano
9) Sollazzo perchè non se lo fila nessuno ma vince
10) Popa perchè se no scassa i Maroni
11) Calumax perchè ha cominciato a vincere dopo anni di studi approfonditi
12) Martino perchè perse la cappa
13) wouhè e turk perchè come i fratelli Ruggeri
14) Selvi honoris causa
15) Gullotta perchè lo dice Bobmartin
16) bobmartin perchè lo dice fllecha
17) Fllecha perchè lo dice Andreal
18) Andreal perchè lo dice la Bonarda
19) Tudose perchè è fuori dai play off
20) Riceputi perchè è dentro ai play - off
21) De Zandonati perchè vince anche contro di me
22) Martello perchè ha smesso
23) Pescini perchè è ottimista
e infine 24) Mauri...perchè vince nonostante l' alzhaimer...ma oggi c'è la soluzione e si chiama "Cannabis" (l'hanno detto in TV).
SQUADRONE ITALIA
Preciso che mi son messo al primo posto perchè con Sanna ho giocato un back magistrale e il mio PR senza le sviste sarebbe uguale a quello di Fernando. 8) 8)

_________________
Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono, poi VINCI (vice-vice-VICE-vice Campione d' Italia)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: giants
MessaggioInviato: gio 30 nov 2017, 19:10 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1194
bobmartin ha scritto:
alfonso ha scritto:

Nel backgammon come in altre discipline dovrebbe contare chi vince e non i pareri, vogliamo certezze e non opinioni.
....e poi sta storia del pr inizia a debordare nell’assurdo.

Non posso che concordare con Al.
Poiché, come si è dimostrato, per vincere di più bisogna necessariamente aumentarsi il PR (di poco o di parecchio, questo è da capire), a questo punto si dovrebbe votare per chi ha vinto di più.
Come nel tennis anche nel backgammon bisognerebbe assegnare ai tornei dei punteggi (atp 250, 500, 1000, etc) in base all'importanza, (chessò, per località, numero iscritti, added etc), per poi stilare una classifica in base ai piazzamenti oppure a chi a fine anno ha incassato di più al netto della spesa.
Non mi interessa di sicuro chi ha il rovescio più bello o la maggiore tecnica nel colpo. Come ha scritto Al, anche per me basta vincere, non importa come.
Ciò premesso, visto che posso permettermi un solo torneo all'anno non sono qualificato per votare. Per quel che ne so, tra i non nominati di Melzino e Florin includerei senz'altro Mattig e Trabolt, Gaz Owen (vincitore a Cipro 2016), Dorel (finalista) e Katsios (2014). Di diritto anche Cetinel, essendo un campione del mondo e avendo vinto nello stesso anno anche il torneo di Istanbul.
Di italiani in prima fila voterei per Farcitone, Max Calusio, Melzino e Laura Monaco (le posizioni mettetele voi).


Quoto Mochy: "By the way, I don't think PR is everything in backgammon. I really don't. There is so many things which divide winners and losers in backgammon. However PR is a good measure to know one's skill. Knowing the best move in theory doesn't hurt you"

Se guardiamo i risultati ci vorrebbe un periodo più lungo, bisogna fare delle medie, lo si può fare in Italia se si vuole con i dati di Calumax. A livello mondiale non è possibile, non siamo professionisti come in tennis dove tutti partecipano ai maggiori tornei a meno di infortuni. Una giuria competente sarebbe il massimo secondo me ma ci dobbiamo accontentare di un giudizio popolare.
Un Giant per me è qualcuno che conosce il gioco molto bene, misurato dal PR, fa risultati buoni mediamente e da un contributo anche facendo parte di organizzazioni, scrive libri, articoli e/o contributo sul forum. Fra questi bisogna scegliere guardando ovviamente chi eccelle magari in una o più aree. Il PR lo vedo come un voto di laurea, se devo scegliere in un interview parto ovviamente dai primi. PR 3.0 equivale a 110 mentre 4.0 a 100, se non trovo abbastanza candidati validi nel primo gruppo vado anche nel secondo, del terzo prendo qualcuno solo se veramente mi fa un impressione particolare.

Nessuno ci impedisce di fare una lista Italia come vogliamo noi, sarei curioso di vedere cosa viene fuori, la cosidetta wisdom crowd dicono funziona, la federazione inglese l'ha fatta e mi sembra molto attendibile.

_________________
Le persone non sono fatte per capire le probabilità ma nemmeno il backgammon può aiutare !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: giants
MessaggioInviato: gio 30 nov 2017, 20:33 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 18 ott 2011, 18:02
Messaggi: 139
Sono d‘accordo che una soluzione „tennistica“ che attribuisce punti (p.e. solo ai premiati) in base al livello del torneo (montepremi, numero iscritti, categoria, livello mondiale/continentale/nazionale/regionale...) sarebbe migliore. Potrebbe tenere conto dei risultati ottenuti nell‘ultimo biennio/triennio/quadriennio, con valori dimezzati per gli anni più remoti. In più attribuirei un punteggio base fisso ai giocatori che hanno ottenuto titoli BMAB.

Comunque sia, ho provato a stilare un quadro internazionale di giocatori forti che si basa sui seguenti criteri:

1) BMAB: Grandi maestri evidenziati in grassetto + i più forti giocatori nazionali
2) importanti risultati internazionali nel biennio 2016-17 (Campionati Mondiali, Europei, Merit Open, Gibraltar, Nordic Open ecc.)
3) plurivincitori/piazzamenti in tappe nazionali 2016-17 come ABT, CNB
4) EBIF: PR Ranking (<5, speriamo sia attendibile), risultati Coppe Europee 2016-17 (Team Championship, Champions Cup, European Cup)
5) Partite online giocate su Grid

USA: John O‘Hagan, Stick Rice, Bob Wachtel, Matt Cohn-Geier, Neil Kazaross, Marty Storer, Paul Weaver, Kit Woolsey, Mike Senkiewicz, Steve Sax, Alfred Mamlet, Frank Talbot, Richard Munitz, Carter Mattig (Merit Open 2017), Stepan Nuniyants, Jeremy Bagai, Joe Russell (2th WC 2016), Ed O‘Laughlin, Frank Raposa, Ronald Rubin (Merit Open 2016, Montecarlo Open 2016), Gerry Tansey, David Wells (Online), Alex Zamanian (Online), Bill Phipps (Online), Denis Culpepper (Online)

Danimarca(3th European Team Championship 2017, 1th European Team Championship 2016): Steen Grönbech (Merit Open Dubrovnik 2016), Lars Trabolt, Michael Larsen, Thomas Kristensen, Thomas Myhr, Freddy Noer, Karsten Bredahl, Jess Danielsen (EBIF European Cup 2016), Peter Friberg, Michael Weile (2th Nordic Open 2016), Nevzat Dogan (3th WC 2017, WC 2012), Henrik Bang (Nordic Open 2017), Marc Olsen, Claus Elken, Andreas Christensen (Online)

Germania (2th European Team Championship 2017): Frank Simon, Bernhard Kaiser, Maik Stiebler (2th European Championship 2016+17), Volker Sonnabend, Jan Jacobowitz, Ralf Jonas, Tobias Hellwag, Andreas Hofmann, Marcel Jochem, Jürgen Orlowski (Doubles WC 2016, Gibraltar 2016), Thomas Kazemieh, Kimon Papachristopoulos, Julian Becker, Götz Hildsberg, Peer Röwer

Gran Bretagna (2th European Team Championship 2016): Julian Fetterlein, Gaz Owen, Sebastian Wilkinson, Simon Barget, Tim Cross, Jon Barnes (Doubles WC 2017, London Open 2016), Lawrence Powell, Chris Rogers (European Champion 2016, 2th Montecarlo Open 2016, Nations Tournament Masters 2016), Raj Jansari (Nordic Open 2016), Eric McAlpine (Doubles WC 2017), Rick Janowski (BMAB)

Giappone: Mochy, Michi Kageyama, Yoshi Nakamura, Kiyokazu Nishikawa, Akiko Yazawa (WC 2014), Othello Itikawa (Online)

Israele: Falafel Natanzon, David Presser, Ido Levi (presunto nuovo fenomeno PR su EBIF), Eli Roymi, S. Beja (Online)
Svezia: Thomas Tenland, Jörgen Granstedt (WC 2016), Thomas Rönn, Sven-Olav Nören
Russia: Victor Ashkenazi, Sergey Erokhin (Finalista WC 2015), Agamir Gevorkyan, Mikael Vardanyan, Konstantin Bartash (Online)
Grecia: Athanasios Katsios, Costas Chiotinis, Michalis Manolios, Ioannis Atmatzidis, Christos Groutsos
Iran: Amir Eshraghi (EBIF Champions Cup 2017), Kamyar Karimi, Aref Alipour
Bulgaria: Petko Kostadinov
Paesi Bassi: Christian Sörensen
Croazia (3th European Team Championship 2016): Mislav Kovacic
Repubblica Ceca: Zdenek Zizka
Lettonia: Dimitriy Obukhov (BMAB)

Argentina: Fernando Neumark, Roberto Litzenberger, Marcos Nahhas (Online)
Armenia: Levon Petrosyan, Tsaruk Manukyan
Austria: Thomas Köb, Mario Lazzer, Fritz Rattinger (Online), Wolfgang Bacher (Online), Bernhard Mayr (EBIF)
Belgio: Marc Van Damme, Michel Lamote
Canada: Michael Neagu, Patrick St. Laurent (Online)
Costa Rica: Wilcox Snellings (vecchia gloria tornata su Grid, gioca stabilmente intorno al PR 2-3, ma con una lentezza irridente)
Francia: Didier Assaraf (WC 2017), Minh Nguyen, Tristan Remille, Eric Guedj, Olivier Decultot
Georgia: Nodar Gagua (European Champion 2017, World Senior Champion 2017, 3th Gibraltar 2017), Levan Kareli, Karen Sarkisyan
Irlanda: Sean Casey (Online)
Islanda: Hallur Saevarsson (EBIF Online Team Championship 2017)
Libanon; Ricardo Malas, Toni Bernaba (Online)
Moldavia: Iulian Darienko, Boris Dekhtyar (Online)
Norvegia (European Team Champion 2017): Dagfinn Snarheim (PR Ebif recente stratosferico), Elias Kritikos, Sondre Rike (cmq il più scortese top player mai incontrato su Grid), Tommy Nesbakk, Sven Dybvik (Online)
Polonia: Jacek Wojciechowski, Karol Szczerek (Finalista EBIF Champions Cup 2017, 3th EBIF Champions Cup 2016)
Svizzera: Georges Grünbaum (Online)
Turchia: Onur Vunur, Zafer Tas, Cihangir Cetinel (World Champion 2015, Finalista Ebif Champions Cup 2016), Ali Cetin Belene, Cuneyt Argun Genc, Erhan Yenisen (Online), Ibrahim Karaca (Online), Arda Findikoglu (WBF, 3th EU Championship 2017)
Ukraine: Arkadiy Tsinis, Vyacheslav Pryadkin (WC 2013)
Venezuela: Ronald Loero

Italia: Braconi, Melzi, Castellano, Riceputi, Gullotta, Mezini (campione 2016), plurivincitori/finalisti di tappe 2016/17: Bertola, Calusio (campione 2015), Lo Surdo, Mauri, Martino, Solazzo, Tudose. Online: Popa, Rinaldo, Rietti, Tamigi, Bianco, Migliore, Anav, De Zandonati, Sanna, Loi...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: giants
MessaggioInviato: ven 01 dic 2017, 12:12 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1194
wernik ha scritto:
Sono d‘accordo che una soluzione „tennistica“ che attribuisce punti (p.e. solo ai premiati) in base al livello del torneo (montepremi, numero iscritti, categoria, livello mondiale/continentale/nazionale/regionale...) sarebbe migliore. Potrebbe tenere conto dei risultati ottenuti nell‘ultimo biennio/triennio/quadriennio, con valori dimezzati per gli anni più remoti. In più attribuirei un punteggio base fisso ai giocatori che hanno ottenuto titoli BMAB.

Comunque sia, ho provato a stilare un quadro internazionale di giocatori forti che si basa sui seguenti criteri:

Vediamo con cosa verrà fuori EUBGF, qualsiasi ranking basati su risultati a livello mondiale, che siano 1,2 o 4 anni la vedo duro che sia attendibile anche come forza vera dei giocatori. Anche il ranking ATP per non parlare di WTA sono attendibili solo parzialmente, quello del calcio non so chi lo guarda, i bookmakers di sicuro no.
Wernik hai fatto molti nomi ma chi gioca solo online senza aver dato riscontro live di prestazioni simili lo lascerei stare. Vedo che mancano alcuni nomi conosciuti , Mitrelis e Kleitsas per la Grecia, Hans Liby, Tore Frederiksen e Royset (questo mi ha impressionato a Monte Carlo perchè tante volte poteva fare mosse aggressive e non le ha fatte preferendo quelle più solide, mi sarebbe piaciuto avere la partita registrata) per la Norvegia, Sabri Buyuksoy per la Turchia, vedo che non hai menzionato Bulgaria, Kostadinov è americano ormai così come Askenazi.
Sicuramente mettere in ordine i giocatori è cosa difficilissima sopratutto fra paesi diversi, per me il criterio è quello che ritengo abbia più chance di andare a premio in un ipotetico torneo mondiale con tutti i partecipanti. Un bookmaker andrebbe a fasce con molti quotati allo stesso prezzo.

_________________
Le persone non sono fatte per capire le probabilità ma nemmeno il backgammon può aiutare !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: giants
MessaggioInviato: ven 01 dic 2017, 13:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 18 ott 2011, 18:02
Messaggi: 139
Florin ha scritto:
Wernik hai fatto molti nomi ma chi gioca solo online senza aver dato riscontro live di prestazioni simili lo lascerei stare.
Ok, anche se l'intenzione dei nomi online non era poi esattamente quella di suggerirli come (live) giants.

Florin ha scritto:
Vedo che mancano alcuni nomi conosciuti , Mitrelis e Kleitsas per la Grecia, Hans Liby, Tore Frederiksen e Royset ... per la Norvegia, Sabri Buyuksoy per la Turchia...
Sono di certo nomi importanti, non li avevo nominati perchè senza risultati di primo piano nel biennio 2016-17. I norvegesi citati per esempio non sono stati membri della squadra campione europea.

Florin ha scritto:
vedo che non hai menzionato Bulgaria
anche in questo caso non ho trovato risultati live di risalto. Però allargando all' online ovviamente potremmo aggiungere i vari Hristov, Peychev(+a), Rasheev, Cholakov...

Florin ha scritto:
Kostadinov è americano ormai così come Askenazi.
Certo però su BMAB sono anche indicati con il paese d'origine. Per Obhukov che lo gestisce, vale lo stesso discorso, su EBIF comunque gioca per la Lettonia. Però finiamo per discutere di piccolezze...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: giants
MessaggioInviato: sab 02 dic 2017, 18:21 
Non connesso

Iscritto il: mar 13 mar 2007, 09:06
Messaggi: 2385
Fatemi capire, a voi interessa tutto ciò???
Mi scuso perché può sembrare una inopportuna osservazione ma rientra nelle mie idiosincrasie con l’esaperante ricerca di incasellare un giocatore.
Adoro il backgammon perché butta giù dal piedistallo i big e i big si rifanno al PR :) . Florin datti da fare e vinci qualcosa.
(Segue dettagliato percorso di merito da parte di Florin :) )


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: giants
MessaggioInviato: sab 02 dic 2017, 19:40 
Non connesso

Iscritto il: mar 03 giu 2008, 12:55
Messaggi: 2261
alfonso ha scritto:
..... . Florin datti da fare e vinci qualcosa.
(Segue dettagliato percorso di merito da parte di Florin :) )

Non può vincere più nulla manco a sparare!!! lascialo elucubrare che è meno peggio. dgl

_________________
Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono, poi VINCI (vice-vice-VICE-vice Campione d' Italia)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group. Color scheme by ColorizeIt!
Traduzione Italiana phpBB.it