Backgammon.it

La tua guida on-line di backgammon
Oggi è mer 24 lug 2019, 09:51

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 43 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Futuro CNB e presidente
MessaggioInviato: ven 12 lug 2019, 21:26 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1751
Prendo spunto da un altro thread che mi ha fatto venire in mente la legenda del samurai e della capra (se qualcuno me lo chiede la racconto) per proporre un argomento molto hot, in sintonia con la temperatura di questi giorni. Sotto l'ombrellone in piscina o al mare magari uno trova il tempo di rifletterci. Non mi aspetto risposte ma tante letture, so già cosa succede su questo forum quando si toccano certi argomenti.
In Italia non si può fare una federazione, lo sappiamo, ma si potrebbe avere una struttura simile, nessuno lo vieta. Mancano alcune commissioni come per esempio Marketing e Sviluppo, scuole e giovani, etc. Altre ci sono ma alcune hanno attività presso che 0 e anche i nominativi non sono più aggiornati.
Analizzando i dati del BWR non si potrebbe dire che in Italia si è messi male, 7ma nel ranking molto vicino a Inghilterra 6ta ma molto lontani dalla Francia terza, si potrebbe fare di più e per questo io credo che ci vorrebbe un presidente nuovo. Se Alfonso facesse un passo indietro, tempo fa aveva detto che lui è stufo e che vuole fare l'organizzatore, sono certo che un nuovo presidente capace e con una visione più moderna si troverebbe, mi impegno a trovarlo io entro la prossima assemblea.
Alfonso ha fatto molto per il CNB sicuramente, sopratutto inizialmente, ma sono comunque passati 13 anni e i progressi rispetto al 2007 non sono tanti.
Ci vuole un presidente con idee nuove che magari riesca a coinvolgere di più i circoli, viaggi di più in giro per i tornei/assemblea WBGF e pensi anche ad un futuro più lontano parlando con i pari di paesi diversi, cerchi di più gli sponsor, etc. La direzione tornei rimarrebbe sempre in mano ad Alfonso ma le linee guida che vengano date da qualcun altro, attualmente dentro il consiglio CNB c'è solo uno che pensa e gli altri un pò per abitudine un pò per il ruolo e il rispetto che devono al presidente fondatore lo fanno poco. Non che ultimamente non si sia mosso niente, ora abbiamo streaming streaming dai tornei e una Coppa Italia che prende sempre più piede ma a mio avviso le cose si muovono ancora troppo lentamente, ci vorrebbe una spinta diversa in certe direzioni. Il Bmab Italia, che funziona molto bene così come l'online, è separato dal CNB ma dovrebbe essere parte integrante del settore tecnico che andrebbe potenziato.
Spero solo che non si dica che sono il solito rompi balle.

Qui il ranking, a destra quello per nazioni.
https://onedrive.live.com/view.aspx?res ... -I8Cfi2a34

_________________
In backgammon la maggior parte delle volte non sappiamo con precisione cosa è giusto o sbagliato.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Futuro CNB e presidente
MessaggioInviato: ven 12 lug 2019, 22:13 
Non connesso

Iscritto il: mar 03 giu 2008, 12:55
Messaggi: 2525
Località: milano
Parlo a nome del CNB e non a titolo personale.
Tu non sei aggiornato da mesi di cosa succede all'interno del Consiglio. Lanci temi che sono all'interno del Consiglio CNB da mesi.
Come spesso fai facile e pensi di trovare qualcuno che faccia qualcosa impiegando il suo tempo e non il tuo.
Dici che hai fondato la Federazione Rumena.
Non sei un rompiballe...non sei semplicemente informato.
Continua a esprimere energie nella Federazione Rumena visto che là sono avanti e ti ascoltano.
L'Italia vive di volontariato di gente che lavora e finora chi ci mette tanto tempo per spingere non abita in zona Parabiago.
Hai fatto un circolo alternativo.
Fonda tu una Federazione Italiana con l'elemento moderno e illuminato Presidente che sei sicuro di trovare. Circoli e Cnb si affilieranno sicuramente.
In questo momento per la nostra realtà il Presidente Sara è l'espressione migliore che si può avere. E' pungolo per tutto il Consiglio CNB per rinnovamento e crescita; esistono delegati per il dialogo con le altre federazioni; in futuro si vedrà ma sicuramente verrà fuori da qualche elemento del Consiglio che è sempre più forte, coeso e impegnato.
La tua disinformazione ti fa anche dire che il BMAB è fuori dal CNB...non c'è bisogno di replicare a chi ignora il 90% della situazione.
Non ci saranno altre repliche.

_________________
Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono, poi VINCI (vice-vice-VICE-vice Campione d' Italia) Campione CDBM 2017- 2018


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Futuro CNB e presidente
MessaggioInviato: ven 12 lug 2019, 23:18 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1751
danrot ha scritto:
Parlo a nome del CNB e non a titolo personale.
Tu non sei aggiornato da mesi di cosa succede all'interno del Consiglio. Lanci temi che sono all'interno del Consiglio CNB da mesi.
Come spesso fai facile e pensi di trovare qualcuno che faccia qualcosa impiegando il suo tempo e non il tuo.
Dici che hai fondato la Federazione Rumena.
Non sei un rompiballe...non sei semplicemente informato.
Continua a esprimere energie nella Federazione Rumena visto che là sono avanti e ti ascoltano.
L'Italia vive di volontariato di gente che lavora e finora chi ci mette tanto tempo per spingere non abita in zona Parabiago.
Hai fatto un circolo alternativo.
Fonda tu una Federazione Italiana con l'elemento moderno e illuminato Presidente che sei sicuro di trovare. Circoli e Cnb si affilieranno sicuramente.
In questo momento per la nostra realtà il Presidente Sara è l'espressione migliore che si può avere. E' pungolo per tutto il Consiglio CNB per rinnovamento e crescita; esistono delegati per il dialogo con le altre federazioni; in futuro si vedrà ma sicuramente verrà fuori da qualche elemento del Consiglio che è sempre più forte, coeso e impegnato.
La tua disinformazione ti fa anche dire che il BMAB è fuori dal CNB...non c'è bisogno di replicare a chi ignora il 90% della situazione.
Non ci saranno altre repliche.


Se parli a nome del Cnb molto bene, finalmente abbiamo notizie, vuole dire che scrivere qui a qualcosa serve.Vero che non sono informato, non ho partecipato all'assemblea di Torino perchè nessuno me lo ha detto, pensavo non si potesse fare senza Alfonso. Come potrebbe un semplice socio essere informato su quello che succede ? Il presidente non scrive più qui sul forum, i consiglieri o membri delle commissioni neanche, in assemblea non c'è mai tempo, sul sito non vengono pubblicate notizie. Una mail all'anno credo sia poco, aspetterò la prossima.

Riguardo il BMAB invece sono informatissimo visto che ho giocato all'ultimo torneo, credo qui dovresti tu informarti. Mi piacerebbe vedere sul sito le commissioni aggiornate con i loro membri così non c'è più il rischio che magari uno di noi due si sbagli. Adz non è più parte della commissione tecnica da tempo.
Ho un ruolo si nella federazione rumena ma vivo in Italia dove anche ci ho provato ma è andata male e continuo ad essere interessato alla situazione italiana, non ho fatto io il circolo di Rho ma sono contento che ci sia e partecipo alle attività quando posso.
Il volontariato riguarda qualsiasi federazione/associazione. La mia vuole essere più un suggerimento di uno che ora guarda dall'esterno più che una critica, non voglio fondare un bel niente in Italia perchè non avrei consensi, già visto, ma un associazione dei giocatori che deleghi al CNB l'organizzazione del campionato e i problemi fiscali non mi pare brutta. Alfonso e Cesare vogliono solo organizzare tornei e guadagnarci qualcosa ok, ai giocatori interessa avere classifiche, squadra nazionale, far parte di WBGF, etc.
Collaborerò comunque su delle cose concrete quando sarà il caso ma vorrei essere più informato in qualche modo.
Non ultimo, ho il mio ruolo nel consiglio WBGF e voglio contribuire a sviluppare il backgammon nelle realtà con cui sono in contatto.

_________________
In backgammon la maggior parte delle volte non sappiamo con precisione cosa è giusto o sbagliato.


Ultima modifica di Florin il sab 13 lug 2019, 00:57, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Futuro CNB e presidente
MessaggioInviato: sab 13 lug 2019, 00:28 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 29 lug 2010, 14:05
Messaggi: 860
Scusate. Avevo erroneamente postato qui un messaggio che doveva andare nell'altro argomento. Col telefonino non ci vedo bene.

_________________

“Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario.”
G.O.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Futuro CNB e presidente
MessaggioInviato: sab 13 lug 2019, 16:03 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1751
Ho capito che non ci saranno altre risposte quindi continuo io visto che siamo in pausa competizionale. 1 anno fa di questi tempi avevo scritto una mail al consiglio, prima di dare le dimissioni, chiedendo di fare un pò di ordine riguardo le commissioni e con alcune proposte. Non ho mai ricevuto una risposta ma qualcosa è stato fatto in parte, avevo chiesto che venga nominato un responsabile tecnico unico per le nazionali, anche per l'online. In precedenza per il live siamo stato dei semplici giocatori a prendere iniziativa per formare la squadra, io nel 2015 e Giorgio Castellano nel 2018. Ok, ora la cosa non mi riguarda più però quest'anno finalmente è partito tutto dal vertice una volta avuta la conferma che il CNB era disposto a pagare la tassa annuale di affiliazione a WBGF.
La mia domanda è, visto che a Torino è stato eletto un nuovo (in realtà confermato) consiglio, le commissioni non hanno anche loro una scadenza legata al consiglio oppure il rinnovo è automatico in eterno finchè uno non si dimette ? Vedo un solo cambiamento, quello che mi riguarda, nella commissione federazione Europea ma so fin da quando ero consigliere che alcuni nomi non sono più attivi, potrei anche sbagliarmi ma con qualcuno in privato avevo anche parlato. Fare un pò di ordine ora che siamo nella pausa credo non guasti.

_________________
In backgammon la maggior parte delle volte non sappiamo con precisione cosa è giusto o sbagliato.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Futuro CNB e presidente
MessaggioInviato: dom 14 lug 2019, 20:08 
Non connesso

Iscritto il: gio 12 ago 2010, 20:04
Messaggi: 162
Località: ASTI
Contrariamente a Danny parlo a nome mio e non del CNB.

Per motivi che sarebbe lungo spiegare, nella mia vita mi sono dovuto occupare spesso di problematiche relative alle normative riguardanti le Associazioni senza fine di lucro e quindi rispondo alla domanda di Florin con cognizione di causa. Nelle associazioni, normativamente, quello che stabilisce le regole è lo Statuto. Nelle ASD che aderiscono a qualche ente di promozione sportiva, spesso lo Statuto è compilato seguendo uno schema previsto da tali enti in quanto sono necessarie alcune norme e principi che sono essenziali per poter essere affiliati e per godere di eventuali benefici fiscali. Per tale ragione sono tentato di rispondere con una frase secca e antipatica: leggiti lo Statuto !!!!

Mi rendo conto che magari un po' di spiegazione possa essere utile a tutti e quindi proseguo. Gli organi dell'associazione sono stabiliti dallo Statuto ed in genere sono l'Assemblea dei soci (massimo organo), il Consiglio Direttivo (organo esecutivo), il Presidente (organo esecutivo e rappresentativo) e poi eventuali altre figure come il Vice presidente ed il segretario-economo. Come vedi non si parla di commissioni. sempre nello Statuto è previsto cosa eleggono i soci e, nel nostro caso, Presidente, Vice presidente e Consiglio Direttivo. Le eventuali commissioni hanno una funzione consultiva e di supporto e sono nominate dal Consiglio Direttivo e, a meno che non esista un regolamento allegato allo Statuto che ne stabilisca durata, funzioni e opertività, non hanno vincoli di tempo, non vengono elette dai soci, operano sotto la responsabilità del Consiglio Direttivo il quale può modificarle, scioglierle o crearne di nuove come meglio ritiene. Dopo una elezione del consiglio direttivo in apposita Assemblea dei soci, esse continuano il loro operato fino a quando il nuovo Consiglio Direttivo non interviene. Come detto sopra il C.D. ne è il responsabile anche, e soprattutto, di fronte ai soci i quali possono richiedere spiegazioni secondo le modalità previste dallo Statuto che CERTAMENTE non contemplano le domande via Forum.

Esaustivo?

_________________
Nenbun si nasce, e modestamente io lo nacqui

Chi vince festeggia, chi perde spiega (Stepic)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Futuro CNB e presidente
MessaggioInviato: dom 14 lug 2019, 21:50 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1751
Grazie Diego per la risposta, ho capito ora come funziona però dico che un regolamento delle commissioni ci dovrebbe essere, in Romania esiste e anche in WBGF lo stiamo facendo ora che si stanno creando le commissioni.
Se scrivo sul forum è perché in assemblea non ho potuto perché non informato e comunque non ci sarebbe stato tempo e poi chi rispondeva a certe domande visto che il presidente non c'era !? Un alto motivo è che da consigliere ho fatto delle domande via mail ma non ho ricevuto risposte, era un mio diritto che non è stato rispettato. Io scrivo non per fare la guerra ma per migliorare le cose, anche se potrei sembrare duro in alcune proposte ma da consigliere non ho potuto perché se fai una critica apriti cielo, e se insisti finisci in disgrazia perché nessuno ti appoggia apertamente.

Ho fatto 2 anni nel consiglio e non ho mai sentito parlare di una commissione a parte quella online che lavora in sordina molto bene, forse anche per questo. Il modo di operare del consiglio non è efficiente, do l'esempio del caso Braconi che era di competenza solo della commissione online. Io ho mandato a pochi la mail ma poi è stato fatto forward a tutti i consiglieri, alcuni poco interessati alle problematiche del online i quali ad un certo punto si sono stufati. Io stesso ho ricevuto delle mail che mi interessavano poco, riguardavano principalmente la commissione agonismo live.

Ho chiesto semplicemente una revisione delle commissioni anche perchè alcuni nominativi sono lì zombi, non si sapeva e credo non si sappia ancora chi fa parte e chi no in alcune con più membri, sono certo otterrei molte risposte opposte se chiedessi ai consiglieri.
La commissione regolamenti per esempio da quando abbiamo le regole EUBGF dovrebbe fare poco ma ci sono dei casi come quello di Jesolo dove si dovrebbe pronunciare. Invece il presidente CNB ha deciso lui per primo e poi ha chiesto a 2 dei 3 commissari quale sarebbe la decisione giusta, alla fine ha ottenuto la conferma che voleva che però si è dimostrata sbagliata. Ci fosse stato un regolamento della commissione le cose sarebbero andate serene, ognuno avrebbe saputo quale era la procedura.

Nel settore tecnico c'è solo Melzi per quanto ne so io che si occupa della squadra nazionale ma questa commissione dovrebbe fare anche altre cose, per esempio vedrei bene anche Gianlazzaro Sanna che si occupa di streaming, etc.
Lo statuto l'avevo letto ma non credo sia il caso di tirarlo troppo in ballo, troverei tante di quelle cose che non corrispondono se andassi a spulciarlo, non è mia intenzione, so che le cose dentro il Cnb si fanno tendenzialmente in amicizia ma purtroppo io non sono più amico del presidente da tempo.

_________________
In backgammon la maggior parte delle volte non sappiamo con precisione cosa è giusto o sbagliato.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Futuro CNB e presidente
MessaggioInviato: dom 14 lug 2019, 22:22 
Non connesso

Iscritto il: mar 03 giu 2008, 12:55
Messaggi: 2525
Località: milano
Florin ha scritto:
............ ma purtroppo io non sono più amico del presidente da tempo.

solo?...ogni intervento che fai gli amici diminuiscono...ma tu niente non capisci. insisti! sei libero di farlo. a breve scriverai i post e ti risponderai da solo. non hai la percezione della realtà. sei come uno che si è scavato una fossa...ma siccome la ritiene poco profonda..contina a scavare.
Pensare a una Federazione che deve fare i conti con te..........mi fa venire i brividi.
questa volta ho risposto a nome mio e non per il CNB.

_________________
Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono, poi VINCI (vice-vice-VICE-vice Campione d' Italia) Campione CDBM 2017- 2018


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Futuro CNB e presidente
MessaggioInviato: dom 14 lug 2019, 22:51 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1751
danrot ha scritto:
Florin ha scritto:
............ ma purtroppo io non sono più amico del presidente da tempo.

solo?...ogni intervento che fai gli amici diminuiscono...ma tu niente non capisci. insisti! sei libero di farlo. a breve scriverai i post e ti risponderai da solo. non hai la percezione della realtà. sei come uno che si è scavato una fossa...ma siccome la ritiene poco profonda..contina a scavare.
Pensare a una Federazione che deve fare i conti con te..........mi fa venire i brividi.
questa volta ho risposto a nome mio e non per il CNB.


Invece io e gli altri soci dobbiamo fare i conti con un vicepresidente che ha questo atteggiamento ma i brividi non li ho. C'è stata una campagna tua e del presidente di farmi passare per un rompi balle, incapace a fare qualcosa di utile e anche di ragionare, etc sono state dette anche bugie a quest scopo. Lo stai facendo anche ora non so chi riuscirai a convincere, finirà come la cosa che a bg è inutile studiare. Tanto sulle risposte da ricevere qui sul forum lo so già come stanno le cose.

Magari di pratico faccio poco ma di ragionare sulle problematiche di un associazione/federazione sono in grado.
Non tiriamo in ballo per favore gli amici che quelli pochi li ho e ci sono altri con cui c'è rispetto reciproco, se per caso perché scrivo le cose giuste perdessi qualcuno non è un problema ma son sicuro che non succederà.

Guardo caso ci sono già due federazioni che fanno i conti con me e problemi di questo tipo non ci sono e non ci saranno, anzi sono apprezzato, perché per prima cosa ci vuole rispetto dei ruoli, nel consiglio CNB non l'ho trovato perché ho voluto mantenere la mia linea di pensiero e non quella imposta dal presidente.

_________________
In backgammon la maggior parte delle volte non sappiamo con precisione cosa è giusto o sbagliato.


Ultima modifica di Florin il dom 14 lug 2019, 23:07, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Futuro CNB e presidente
MessaggioInviato: dom 14 lug 2019, 23:03 
Non connesso

Iscritto il: mar 03 giu 2008, 12:55
Messaggi: 2525
Località: milano
Florin ha scritto:
danrot ha scritto:
Florin ha scritto:
............ ma purtroppo io non sono più amico del presidente da tempo.

solo?...ogni intervento che fai gli amici diminuiscono...ma tu niente non capisci. insisti! sei libero di farlo. a breve scriverai i post e ti risponderai da solo. non hai la percezione della realtà. sei come uno che si è scavato una fossa...ma siccome la ritiene poco profonda..contina a scavare.
Pensare a una Federazione che deve fare i conti con te..........mi fa venire i brividi.
questa volta ho risposto a nome mio e non per il CNB.


C'è stata una campagna tua e del presidente di farmi passare per un rompi balle, incapace a fare qualcosa di utile e anche di ragionare, etc sono state dette anche bugie a quest scopo. Lo stai facendo anche ora non so chi riuscirai a convincere,.

Visto che insisti, un'ultima volta rispondo e poi chiudo, mi ero ripromesso di non risponderti più per sempre.
Non c'è nessuna campagna, ho altro da pensare. tu fai tutto da solo: Il caso Braconi, che tanto ti piace citare, TE LO SEI CONFEZIONATO DA SOLO..nonostante ti avessi invitato in privato a stare moderato. ma vedo che il tuo fare cocciuto e da provocatore persiste oltre ogni evidenza. io, e penso anche AS, non siamo interessati a farti passare per un rompiballe, abbiamo altre attività più gratificanti..fidati.

_________________
Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono, poi VINCI (vice-vice-VICE-vice Campione d' Italia) Campione CDBM 2017- 2018


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Futuro CNB e presidente
MessaggioInviato: dom 14 lug 2019, 23:18 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1751
danrot ha scritto:
Visto che insisti, un'ultima volta rispondo e poi chiudo, mi ero ripromesso di non risponderti più per sempre.
Non c'è nessuna campagna, ho altro da pensare. tu fai tutto da solo: Il caso Braconi, che tanto ti piace citare, TE LO SEI CONFEZIONATO DA SOLO..nonostante ti avessi invitato in privato a stare moderato. ma vedo che il tuo fare cocciuto e da provocatore persiste oltre ogni evidenza. io, e penso anche AS, non siamo interessati a farti passare per un rompiballe, abbiamo altre attività più gratificanti..fidati.


La campagna è stata 1 anno dopo il caso Braconi, dove io ho ammesso le mie colpe ma sono state fatte molte cose in modo improprio (per esempio non aver portato in riunione, nonostante le mie insistenze, il nr di votanti a favore del consiglio Ebif, cosa che in precedenza mi era stato detto di chiedere esplicitamente) che mi hanno fatto insistere, le avevo scritte anche qui sul forum dopo la riunione di Roma.
Se dici così allora discutiamo delle problematiche che ho sollevato, anche in privato o con il consiglio, io non ho niente da nascondere come sempre ma chiedo correttezza. Purtroppo in passato avevo fatto qualche tentativo di riconciliazione ma tutto quello che avevo trovato è stato questo tipo di comportamento a cui mi riferivo che ha fatto si che anche altri consiglieri non mi rispondessero più.
Per essere più chiari vorrei che ci fossero delle commissioni che funzionino con un regolamento abbastanza ben definito e con un presidente in modo che non tutto debba passare per il consiglio e il presidente. In questo modo in futuro le collaborazioni saranno agevolate.
Una commissione di cui ho già parlato ma ho ricevuto solo ceffoni è quella etica, al WBGF si sta formando ora ed anche in Romania ce l'abbiamo. Sono i giocatori principalmente che devono pronunciarsi su chi ha infranto gravemente i regolamenti o è andato con i comportamento oltre le righe, magari fuori dal torneo. Visto che ho toccato quasi tutto, svuoto il sacco e dico che ho in corso una sospensione dalla chat del Cdbm da parte del presidente, che mi vuole bene quanto quello del Cnb e che ha seguito anche anche lui il trend negli ultimi tempi, per aver scritto mettendo la faccina che era meglio se li giocavo al lotto i 25 Eur della serata che hanno portato una vincita di 75 Eur dopo 4 vittorie in altrettanto incontri in una serata con 17 giocatori. Tutto questo dopo che una settimana prima qualcuno altro si è lamentato che il torneo non funzionava a dovere e aveva ricevuto la risposta che è il secondo rompi *** dopo di me, niente ban per lui chiaramente. Non avendo una commissione etica al circolo ma un consiglio si ho fatto ricorso e sto aspettando la risposta.
Un altra cosa è il file da compilare per il BWR, un file Excel abbastanza semplice da compilare. Normalmente sarebbe il compito dell'organizzatore ma facendo il Cnb da federazione questo compito potrebbe spettare ad una commissione, quella dei rapporti con WBGF è quella più appropriata. Per quanto ne so Italia attualmente questo file non viene mandato dall'Italia ma c'è sempre una buon anima all'estero che lo compila. Agli italiani interessa poco per ora questo ranking ma ad alcuni giocatori stranieri ben piazzati si, me lo avevano fatto notare. Se non è più così chiedo scusa.

_________________
In backgammon la maggior parte delle volte non sappiamo con precisione cosa è giusto o sbagliato.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Futuro CNB e presidente
MessaggioInviato: lun 15 lug 2019, 08:45 
Non connesso

Iscritto il: gio 12 ago 2010, 20:04
Messaggi: 162
Località: ASTI
Florin, ti voglio bene ma mi rendo sempre più conto che su questi argomenti, al di là della tua buona fede, hai in testa una confusione che non riconosci. una associazione non è una persona e quindi se all'assemblea dei soci non c'è il Presidente, le sue veci, come da statuto, le fa il Vice presidente. Proprio tu spesso hai adombrato un eccesso di personalismo nel Cnb e poi consideri il Presidente l'unica voce in grado di dare risposte ai soci !!!!! Ti rendi conto della contraddizione? Il fatto che alcune Federazioni abbiano un regolamento e delle commissioni non obbliga le altre ASSOCIAZIONI ad averle anche loro, ognuno si organizza come meglio crede in funzione delle risorse che ha e della dimensione che ha. se nel Cnb per ogni cosa dovessimo fare una commissione, avremmo un eccesso di burocrazia che ostacolerebbe l'attività sociale. La scelta è stata quella di dare di volta n in volta, sempre come previsto dall'articolo 19 dello Statuto, delle deleghe speciali a soci e/o membri del C.D.

Un'ultima cosa. Caso Jesolo? a cosa ti riferisci? non mi ricordo di problematiche particolari, piuttosto mi ricordo di un caso che si è verificato a beaulieu piuttosto interessante. Tuttavia, mi spieghi cosa centrerebbe una ipotetica commissione regolamenti in un torneo? Quando si svolge una manifestazione chi ha avuto l'incarico di organizzare sceglie i rappresentanti dei giocatori tra i soci PRESENTI e che abbiano le migliori competenze in materia per formare un apposito comitato che decida sulle questioni regolamentari. Si fa così da tempo e dappertutto o quasi (forse in Romania no?). Una eventuale commissione regolamenti dell'associazione che organizza ha altri compiti. Secondo la tua idea quando un automobilista viene preso a violare una norma del codice della strada, non sono le persone appositamente autorizzate (vigili, Polizia Stradale, ecc) a dover decidere in prima istanza se c'è stata infrazione e come punirla, ma dovrebbe stabilirlo il ministro dei trasporti con il suo staff. Follia. Giustamente sul caso Jesolo (?) hanno deciso i membri del comitato poi il caso è stato SUCCESSIVAMENTE riportato a chi si occupa in seno al Cnb di regolamenti per le opportune valutazioni.

_________________
Nenbun si nasce, e modestamente io lo nacqui

Chi vince festeggia, chi perde spiega (Stepic)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Futuro CNB e presidente
MessaggioInviato: lun 15 lug 2019, 10:48 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1751
Diego, so bene che qualcun altro può condurre l'assemblea ma so bene anche come funziona il Cnb, ho detto semplicemente che non ho pensato, altrimenti mi sarebbe venuto in mente di chiedere visto che ero a Torino dove avevo appena fatto la tessera.
Non ho nessuna confusione in testa, magari non so tutte le cose. Ho capito che non è un obbligo il regolamento lo avevi scritto ma i fatti dicono diverso o dato l'esempio.
Caso Jesolo 2018, ci sono state delle mail e anche scritto qui sul forum in un altro thread, in breve:
Il comitato torneo, di cui facevo parte decide una cosa in unanimità, è d'accordo anche il segretario codirettore torneo.
Il direttore Alfonso quando torna si scandalizza della decisione.
Dopo qualche giorno solleva il caso nel consiglio giustamente perchè scritto ESPLICITO nel regolamento EUBGF però sostiene anche che il comitato ha sbagliato, cosa scritta anche sul forum. Io dico che non sono d'accordo e allora chiede conferma ai membri, Melzi dice subito che è d'accordo con Alfonso mentre Calusio dice inizialmente che il comitato ha fatto bene poi dopo qualche giorno ci ripensa e dice che anche lui è d'accordo con Alfonso, caso chiuso 2 su 3.
Mi pare chiaro che non è così che dovevano andare le cose: il direttore deve inoltrare la domanda subito alla commissione non praticamente a se stesso in versione di presidente CNB, poi dicendo così può influenzare la commissione, non dico che è successo perchè comunque io ho grande rispetto dei 2 commissari ma la sudditanza psicologica esiste e poi il regolamento del bg è molto interpretabile (successivamente in versione non ufficiale sia Arda che Raj Jansari hanno dato ragione al comitato quando li ho interpellati). Anche nel caso Braconi è stata una conduzione simile del caso.

A Bellieu è successo di nuovo una cosa dove si poteva pronunciare la commissione regolamenti DOPO il torneo ma lì non essendo più nel consiglio non so come sia andata a finire, qui sul forum non si è voluto discutere manco di cosa è successo.
Insomma, nessun altro consigliere ha protestato riguardo la gestione del caso Jesolo 2018. Quindi penso di aver abbastanza motivi di chiedere dei cambiamenti, o del presidente o del funzionamento delle commissioni.
Perché il CNB sia stato impostato così dall'inizio io non lo so ma ora credo qualcosa vada cambiato, lo proporrò comunque nella prossima assemblea se non viene preso in considerazione prima. A me sembra che ci sia più lavoro così per tutti, oltre agli problemi già citati passando per 10 consiglieri invece che prima la commissione svolga la sua funzione fra quei 2-3 e poi il presidente esponga la conclusione al consiglio, se è il caso.

_________________
In backgammon la maggior parte delle volte non sappiamo con precisione cosa è giusto o sbagliato.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Futuro CNB e presidente
MessaggioInviato: lun 15 lug 2019, 18:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 30 ott 2007, 11:56
Messaggi: 2267
Località: milano
Vedo, Florin, che ti piace riproporre gli stessi argomenti immutati nel tempo.
Florin ha scritto:
...mentre Calusio dice inizialmente che il comitato ha fatto bene poi dopo qualche giorno ci ripensa e dice che anche lui è d'accordo con Alfonso, caso chiuso...

A volte io cambio idea, solo gli stolti non lo fanno mai.
A breve valuterò nelle sedi opportune l'incidenza di questa tua violazione della mia privacy.

_________________
Link a Circolo del Backgammon Milano su Facebook


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Futuro CNB e presidente
MessaggioInviato: mar 16 lug 2019, 00:53 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1751
calumax ha scritto:

A breve valuterò nelle sedi opportune l'incidenza di questa tua violazione della mia privacy.


Addirittura!? Non mi sembrava una cosa da tenere segreta assolutamente però in effetti potevo anche non fare nomi, ci sta che uno decida per una cosa e poi cambi idea se si è convinti. Anche il vicepresidente sul caso Braconi ha cambiato opinione ma non ha mai tenuta segreto questo fatto.
Comunque sono abbastanza sereno, se Alfonso si è potuto tranquillamente permettere di pubblicare una pezzo di una mail indirizzata solo a lui, quindi privata, e di scrivere una bugia colossale che consiste nel aver detto che mi ha fatto lui fuori dal consiglio e non che mi sono dimesso io, questo mi sembra molto meno grave. Di questi tempi ci si può anche sbagliare, valuterò anche io nel caso.
Vero, le cose che propongo sono sempre le stesse ma vedo che non tutti se le ricordano bene, e poi non ho ancora ricevuto risposte (solo un silenzio e un atteggiamento dispregiativo fino alla risposta di Diego) né ho visto dei cambiamenti significativi. Diego ha dato segno di una possible apertura delle discussioni, rimango fiducioso, se non facessi niente si andrebbe avanti così per altri 3 anni.

_________________
In backgammon la maggior parte delle volte non sappiamo con precisione cosa è giusto o sbagliato.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 43 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group. Color scheme by ColorizeIt!
Traduzione Italiana phpBB.it
[ Time : 0.066s | 11 Queries | GZIP : Off ]