Backgammon.it

La tua guida on-line di backgammon
Oggi è mar 10 dic 2019, 10:01

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Migliorare il proprio gioco: riprese, trascrizioni e analisi
MessaggioInviato: mar 02 lug 2019, 19:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 13 mar 2007, 11:15
Messaggi: 303
Se chiedete a qualunque top player (nostrano o foresto) qual'è il miglior metodo per migliorare il vostro gioco in tempi relativamente brevi vi risponderà senz'altro: la registrazione e l'analisi delle proprie partite su XG.
Qualche anno fa erano in pochi a sostenere questa “fatica”, per un serie di motivi fra i quali l'attrezzatura costosa e complicata da usare (si pensi alle videocamere con cassette mini DV) e l'assenza di un software per così dire “definitivo” (prima di XG si usava GNU e ancora prima lo stato dell'arte era rappresentato da Snowie).
Da qualche tempo a questa parte le cose sono radicalmente cambiate e ai tornei nazionali ed internazionali si possono vedere tavoli con più telecamere per riprendere la stessa partita e frotte di giocatori che vagano da un tavolo all'altro con l'attrezzatura sottobraccio per riprendere i propri match.
Con questo post vorrei fare un po' d'ordine sulla materia e mettere a disposizione l'esperienza accumulata in questi ultimi mesi, visto che in molti mi chiedono consigli su che attrezzatura acquistare e come usarla.
Sgombriamo subito il campo da facili entusiasmi: riprendere le proprie partite, trascriverele e analizzarle può rappresentare per molti uno sforzo inutile e noioso, e per molti versi lo può davvero essere.
Si tratta di un processo faticoso, che porta via molto tempo. La sola trascrizione dura circa quanto è durata la partita.
Detto questo le soddisfazioni che tale approccio può portare alla fruizione completa del nosto amato gioco sono davvero notevoli.
In primo luogo conoscere con puntualità il proprio livello di gioco è fondamentale per sperare di migliorarlo, secondariamente vedere i miglioramenti che tale metodo consente di ottenere rinnova l'entusiasmo nello studiare il proprio gioco con maggiore continuità.
E quando il risultato finale è vincere più partite e più tornei dell'anno precedente, la soddisfazione è tanta.
Ma veniamo alla pratica.


ATTREZZATURA

Alcuni giocatori registrano le proprie partite con il telefonino, molti di questi con iPhone.
Sebbene l'affidabilità possa essere sufficiente, in molti casi i filmati non sono scaricabili su PC e la risoluzione può lasciare a desiderare.
Per questo il mio consiglio è di acquistare una videocamera, che in genere svolge egregiamente il proprio dovere di riprendere le nostre partite.
In commercio ci sono videocamere per tutte le esigenze e tutte le tasche.
Per semplicità possiamo dividere qusto mondo in due: Web Cam e Action Cam.
Le prime necessitano di una connessione diretta (via cavo, WiFi o Bluetooth) con un computer sul quale registrano i filmati non avendoin genere lo slot per la memoria di massa.
Sono generalmente piuttosto costose e molte di queste hanno una risoluzione non ottimale per i nostri scopi.
Le seconde fanno al caso nostro.
Le Action Cam in commercio (AC) da qualche anno si distinguono per versatilità, economicità e resistenza e anche le versioni base sono adatte al nostro scopo: registrare filmati di qualche ora con una risoluzione sufficiente a distinguere dadi e movimenti delle pedine.
Registrano su SD Card fino a 32Gb, alcune anche fino a 64Gb (è bene verificarlo prima dell'acquisto).
Come detto non serve spendere una follia per l'acquisto di una AC, anzi, spesso sono le versioni meno sofisticate e meno costose a soddisfare le nostre esigenze.
È infatti sufficiente dotarsi di una AC con fuoco fisso e con qualsiasi risoluzione, lo zoom non è necessario e non è richiesto che abbia la connessione WiFi, generalmente usata per controllare la AC da remoto (cellulare o PC).
A proposito, ce ne sono in commercio da 4K, risoluzione assolutamente non necessaria per i nostri scopi. Ad esempio, in tutte quelle che usiamo per registrare le partite dei tornei BMAB, la risoluzione è tenuta al minimo consentito, che basta e avanza.
Non serve poi che la AC sia di marca, la cosa importante è che abbia un monitor sufficientemente grande (ad es. 2”) per poter controllare che stia riprendendo, senza dover connettersi con lo smartphone per verificarlo. Molto comodo anche avere un led lampeggiante ben visibile che segnala che la AC sta registrando.
Il prezzo di ingresso per la sola AC, al momento è di circa €25, che con accessori e altri orpelli può arrivare a circa €70 ed oltre.
Un discorso a parte merita l'acquisto di schede SD. È bene acquistarle di marca e di Classe non inferiore a 10; la Classe è il numerino che generalmente si trova stampato in basso a destra sulla schedina.
Personalmente ne uso 5 da 32 Gb che alterno e ho la cura di scaricare su un hard disk esterno da 2 Tb, acquistato a circa €80, ma non strettamente necessario.
Bisogna tenere presente che ogni AC, anche se sembrano tutte uguali, registra con un proprio file system. Ciò vuol dire che la codifica interna di ognuna spezza la ripresa in file di minutaggio diverso (ad es. da 15'00” oppure da 22'30” cadauno) e soprattutto di “peso” diverso, ossia una stessa ripresa può avere un peso in Gb significativamente diverso per ciacuna AC utilizzata.
Per quanto riguarda gli accessori, fondamentali sono i cavalletti.
In commercio se ne possono trovare di ogni tipo. Qualli più economici e largamente usati dai backgammonisti sono quelli “a collo d'oca” (da €7,50 a €15 circa), con l'asta flessibile e ripiegabile e la pinza a molla per fissarli al tavolo. Attenzione particolare ai tavoli con profilo svasato! In questo caso è opportuno munirsi di un cavalletto da fotografo che potrà essere posizionato direttamente a terra oppure parzialmente ridotto e appoggiato su un lato del tavolo.
Molto importanti sono poi gli accessori, solitamente in dotazione alle AC e sovrabbondanti per tipologia. Dal supporto per la AC, ai vari riduttori/adattatori per ogni possibile soluzione di aggancio e posizionamento.
Altro accessorio necessario è la batteria, chiamata Power Bank (PB), la stessa che si usa per ricaricare i telefonini quando non si dispone di una presa di rete.
In questo caso le dimensioni (e il peso) variano in funzione della capacità.
Per l'uso che ne facciamo noi, 10.000 mah sono generalmente sufficienti per un giorno intero di riprese, ma poi la PB necessita di essere ricaricata la notte, con 20.000 mah si va sul sicuro.
I prezzi delle PB variano dai €12 fino ai €40 e oltre.
È bene ricordarsi di ricaricarle spesso, poiché quando sono in carica non erogano energia alle prese USB.
Il cablaggio è un altro aspetto da non sottovalutare.
Sebbene tutti i cavi necessari (USB e alimentazione) vengono generalmente forniti con l'attrezzatura e i relativi accessori, acquistare dei cavi di migliore qualità potrebbe rivelarsi un ottimo investimento. Infatti è successo in diverse occasioni che si sono perse delle registrazioni a causa di cavi difettosi o rovinati, anche in sede di copia dei file video da AC/SD a PC/HD.
Fatti i conti, per un'attrezzatura di buona/ottima qualità si possono spendere da €50 a €80.
Già con questo costo contenuto si può disporre di un ottimo starter kit.

L'acquisto può essere naturalmente effettuato in un negozio, potendo così verificare direttamente le caratteristiche dell'attrezzatura (ma con costi a volte decisamente alti), oppure in uno store on-line di affidabilità comprovata; in questo senso Amazon ed eBay sono le piattaforme da preferire. Amazon in particolare dispone di varietà ed offerte da far girare la testa.


RIPRESA

La ripresa della partita può avvenire in orizzontale o in verticale. È principalmente una questione abitudine e di spazio in funzione dell'attrezzatura.
Ad esempio la pinza del cavalletto a collo d'oca può essere posizionata in testa al tavolo oppure sul lato del giocatore e l'AC può essere orientata nello stesso senso della tavola oppure verticalmente rispetto ad essa, inquadrando così parzialmente anche i giocatori.
Il tipo di inquadratura scelta influenza il modo in cui si trascriverà la partita su XG, dividendo orizzontalmente o verticalmente lo schermo del PC per vedere contemporaneamente il video della partita (usando ad esempio Windows Media Player o VLC) e la schermata di XG pronta per la trascrizione.
La luce da preferire per le riprese è quella naturale, in subordine quella artificiale diffusa e non diretta.
Questo per evitare fastidiosi riflessi sui dadi che li rendono molto spesso illegibili.
Per esperienza è meglio preferire dadi scuri (che limitano i riflessi) con puntini chiari, quelli neri opachi con puntini bianchi sono perfetti.
Ancora, se si riprende una partita giocata con la baffle box, è bene verificare che la stessa non interferisca con la visuale dei dadi. In questi casi è generalmente meglio posizionare la AC orizzontalmente.
Può sembrare strano a prima vista, ma il maggior numero di errori di ripresa in una partita (specialmente se a punteggio lungo, diciamo dai 9 pt in su) è dato dal dimenticarsi di far ripartire l'AC dopo averla messa in pausa per un break.
Consci di ciò, molti giocatori lasciano semplicemente l'AC accesa, anche se riprende per diversi minuti il vuoto cosmico.
In alternativa io la metto in pausa e la estraggo dal supporto appoggiandola sopra le pedine. Difficile dimenticare di riattivarla alla ripresa del gioco, anche se può sempre succedere.
Una volta terminata la ripresa della partita è sempre bene verificare se lo spazio disponibile residuo della SD è sufficiente per la registrazione del match successivo. In caso negativo è consigliabile sostituire la scheda SD con una vuota.
Durante tutto il processo di ripresa e specialmente in avvio è bene controllare che l'AC sia alimentata esternamente dalla PB. Questo lo si può verificare agevolmente sul monitor dell'AC in cui compare il simbolo di carica della batteria (in genere diverso per ogni modello).


TRASCRIZIONE

Come abbiamo avuto modo di dire, il software che viene universalmente utilizzato per la trascrizione delle partite è eXtremeGammon, in breve XG.
Nato nel 2009, l'ultima versione è la Pre-release 2.19.211.2671, purtroppo ferma al 2015.
Se ne possono acquistare da 1 a 5 licenze e costa da €53 a €32.
https://www.extremegammon.com/default.aspx
Esistono anche le versioni light per tablet e smartphone, scaricabili per pochi Euri da Play Store e da Apple Store. In queste versioni la trascrizione non è possibile e l'analisi è limitata inserendo una sola posizione per volta.
Possiamo tranquillamente affermare che ogni giocatore serio possiede la sua copia di XG.
Per impratichirsi con il processo di trascrizione è bene iniziare a riprendere delle partite di prova (ad esempio quelle giocate presso il proprio Club) e poi dal menu di XG scegliere File/New/Game Transcription (<CTRL-T>), e seguire le istruzioni disponibili nell'help di XG.


ANALISI

XG è uno strumento di analisi davvero formidabile.
Per ogni posizione può analizzare le singole mosse o le decisioni di cubo a 1, 2, 3 o 4-ply, cioè a dire prevedendo da 1 a 4 mosse successive, come fanno i bot che giocano a scacchi.
In aggiunta a ciò, le mosse e le decisioni di cubo possono essere analizzate a XG+ e XG++, in sostanza dei mini-rollout che portano via un po' di tempo ma che sono molto affidabili.
Infine, si possono impostare dei rollout veri e propri, ossia far giocare ad XG tante partite quante se ne vogliono, (in genere un multiplo di 1.296). In quest'ultimo caso si può scegliere se troncare i rollout (ad esempio raggiunta una posisione di bearoff) oppure eserguirli completi.

In genere si lascia che XG analizzi la partita mentre la si trascrive.
Alla fine della trascrizione, che abbiamo visto dura circa lo stesso tempo della partita, l'analisi è già pronta.
Lo standard di analisi generalmente accettato ed usato internazionalmente è quello BMAB (bgmastersab.com), che prevede le seguenti impostazioni:

Option/Settings/Analysis

Standard World Class Analysis
“Gigantic” search interval
15 x 8 bearoff database
resignation errors counting.

Una volta analizzata la vostra partita, inizia la vera e propria attività di apprendimento.
Seguite dall'inizio e passo passo ogni errore e decisione di cubo che avete preso e verificate gli errori più gravi domandandovi il perché dei vostri sbagli, specialmente quelli più gravi, i famosi blunder!
Se all'inizio non avrete risposte certe, provate a consultarvi con i giocatori più esperti, che senz'altro sapranno guidarvi attraverso un'analisi critica dei vostri errori e, in ultima istanza del vostro livello di gioco.


I TORNEI BMAB

L'obiettivo di BMAB (un'organizzazione internazionale nata per valutare oggettivamente il livello dei giocatori) è quello di assegnare i titoli di Maestro (3 livelli) e di Gran Maestro (3 livelli) in competizioni ufficiali, per conferire un grado di autorevolezza alle analisi con un minimo di punti esperienza (EP) dati dal numero di partite giocate moltiplicato per i punti match (ad esempio 6 partite agli 11 punti conferiscono 66 EP).
Nei tornei BMAB si riprendono tutte le partite (minimo ai 7 punti) e parte del montepremi è riservato al miglior PR (Performance Rating, un indice sintetico per giudicare l'abilità del giocatore).

Questa la tabella dei livelli di PR per XG

PR Categoria
0.0-2.5 World Champ
2.5-5.0 World Class
5.0-7.5 Expert
7.5-12.5 Advanced
12.5-17.5 Intermediate
17.5-22.5 Casual player
22.5-30.0 Beginner
>30.0 Distracted

Per un miglior svolgimento dei tornei BMAB, sarebbe utile che almeno metà dei partecipanti sia in possesso di una copia di XG e della propria attrezzatura, la sappia usare, sia in grado di trascrivere le partite su XG e possa caricare i filmati su un proprio canale YouTube, gratuito e semplicissimo da creare ed alimentare.

_________________
Barney


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Migliorare il proprio gioco: riprese, trascrizioni e ana
MessaggioInviato: mar 09 lug 2019, 15:30 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 13 mar 2007, 09:40
Messaggi: 2458
Località: Milano
Questo forum a volta è desolante. Polemiche e cazzate trovano seguito con facilità, invece gli articoli utili o interessanti vengono lasciati morire, come dessero fastidio.

Volevo far sapere a ADZ che è stato molto apprezzato. Pensa che qualcuno ha fatto addirittura i complimenti a me personalmente per il mio splendido articolo! :D

_________________
melzino


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Migliorare il proprio gioco: riprese, trascrizioni e ana
MessaggioInviato: mar 09 lug 2019, 16:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 13 mar 2007, 11:15
Messaggi: 303
melzino ha scritto:
[...] qualcuno ha fatto addirittura i complimenti a me personalmente per il mio splendido articolo!

Grazie Carlo, forse hanno confuso AdZ con MLZ!

_________________
Barney


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Migliorare il proprio gioco: riprese, trascrizioni e ana
MessaggioInviato: mer 10 lug 2019, 09:24 
Non connesso

Iscritto il: gio 12 ago 2010, 20:04
Messaggi: 172
Località: ASTI
Mi unisco a Melzino nel fare i complimenti a Barney per l'ottimo post. Il suo pregio maggiore, a mio modesto parere, è quello di non dare nulla per scontato, nessuna presunzione che tutti siano a conoscenza di determinate cose. Forse si rischia di risultare banali soprattutto ai giocatori più scafati ma poiché il backgammon è frequentato, per fortuna, anche da persone che non conoscono tutto ciò che lo riguarda, questi chiarimenti sono veramente utili. Grazie

_________________
Nenbun si nasce, e modestamente io lo nacqui

Chi vince festeggia, chi perde spiega (Stepic)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Migliorare il proprio gioco: riprese, trascrizioni e ana
MessaggioInviato: mer 10 lug 2019, 12:23 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1878
L'ultimo Bmab ha dimostrato che il livello di gioco dei migliori in Italia è salito notevolmente, credo dall'estero è stato notato, chi si ferma rimane indietro.
Sempre più giocatori registrano le partite grazie anche al Bmab Italia, il lavoro di Adz si è fatto già sentire ancora prima che lui avesse scritto questo post molto utile a chi vuole iniziare a registrare, io sarò uno di questi.

_________________
Qui Radio Backgammon italiano libero.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Migliorare il proprio gioco: riprese, trascrizioni e ana
MessaggioInviato: gio 11 lug 2019, 11:42 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 29 lug 2010, 14:05
Messaggi: 921
In questi anni ho avuto modo di conoscere meglio Adizeta, sia al club, sia fuori, sia durante le nostre sessioni di backgammon all'arma bianca: lui per provare la validità della scienza e della statistica, io per dimostrare la forza della fede (nei dadi, che credete?)
So che non c'è appassionato migliore di lui e so quanto studia e si applica. Gli sono amico, per cui fino ad ora non ero intervenuto nella discussione per non degradarla e mandarla in vacca.
Tuttavia nel leggere l'intervento di Florin non ho resistito ed eccomi di ritorno.
A mio modo di vedere il BMAB e la registrazione serve, non a chi vuole migliorare il proprio gioco, ma a chi vuole emulare XG. Il che è la stessa cosa dirà qualcuno di voi, perché i concetti di bravura, top player, e compagnia cantanti sono indissolubilmente legati al PR. Il livello di gioco è salito, scrive il buon Florin.
Salito nel senso che qualche giocatore italiano recentemente ha vinto qualcosa all'estero? Non mi risulta. Ci hanno fatti neri dappertutto. I francesi, i tedeschi, gli americani ci hanno sempre presi a merde in faccia :)
Direte che loro fanno più BMAB di noi e non mi risulta neanche questo, specie per quel che riguarda i francesi.
La realtà è che il nostro è un bel gioco, uno dei più belli di sicuro, ma legato a dinamiche di casualità incredibili che non permettono l'assioma BMAB=top player.
Non è possibile sostenere che chi si registra gli incontri migliorerà e diverrà un top player e che chi non lo fa non lo sarà mai. Se ci si vuole registrare e sbobinare le partite, bene, è una cosa positiva. Se invece si vuole sostenere che ciò equivale a migliorare le proprie chance di vittoria direi di no. Ci sono molti altri metodi per essere dei vincenti: c'è chi dedica ore e chi minuti. C'è chi spende ore su gridgammon, chi si registra le partite, chi analizza le mosse, chi legge libri, chi rivede gli appunti e chi non fa nulla. Per me va bene tutto, la cosa importante è solo una: tenere accesa la passione.

_________________

“Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario.”
G.O.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Migliorare il proprio gioco: riprese, trascrizioni e ana
MessaggioInviato: ven 12 lug 2019, 11:11 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1878
BobMartin tu puoi pensare quello che vuoi, i risultati nei tornei magari si vedranno in futuro, se chi ha un ottimo Bmab parteciperà. Dall'estero sicuramente avranno apprezzato le ottime performance di alcuni giocatori all'ultimo Bmab, oggi di chi vince un Monte Carlo ci si dimentica in fretta.
Anche in Italia si dimentica, io quando ho fatto terzo al Nordic Open non è bastato per prendere il premio di Giocatore dell'anno, si erano dimenticati, avevo anche un ottimo risultato agli Europei di Budapest (4to posto individuale e 4to con la squadra che ha dominato il girone svizzero, avevo fatto 6 su 8).
Il livello sale non solo in Italia ma anche negli altri paesi, quest'anno a Budva la competizione è stata più dura e poi Italia ha pagato un pò la fortuna che ha avuto alle precedenti 2 edizioni.
Italia attualmente è davanti alla Francia sia come giocatori al vertice della lista Bmab che nel ranking WBGF, le altre che hai citato sono davanti. Se ci fosse una vera federazione anche in Italia si occuperebbe di più di valutare la performance.
Nel ranking BWR per nazioni Francia è ben piazzata al 3zo posto ben davanti al Italia al 7mo ma questo avviene per la quantità di giocatori che loro hanno, non per la qualità.
In Italia ho sentito dire dai vertici che il backgammon è un gioco/divertimento quindi bisogna essere contenti al momento ma ci sono paesi dove stanno facendo progressi maggiori, Francia che ha un programma giovani, Armenia per esempio aveva uno sponsor ma anche Romania dove il backgammon è sport e abbiamo messo in piedi una vera federazione con club veri polisportivi e commissioni come qualsiasi altro sport, stanno arrivando anche gli sponsor.
https://onedrive.live.com/view.aspx?res ... -I8Cfi2a34

_________________
Qui Radio Backgammon italiano libero.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Migliorare il proprio gioco: riprese, trascrizioni e ana
MessaggioInviato: ven 12 lug 2019, 16:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 29 lug 2010, 14:05
Messaggi: 921
Florin ha scritto:
BobMartin tu puoi pensare quello che vuoi,

Grazie Florin, bontà tua.
Florin ha scritto:
i risultati nei tornei magari si vedranno in futuro, se chi ha un ottimo Bmab parteciperà.

Magari. O magari non arriveranno. Oppure arriveranno da chi non ti aspetti, che non ha affatto un ottimo BMAB.
A un torneo per me le probabilità di vittoria da parte di chi ha un ottimo bmab, uno discreto, o uno appena sufficiente, sono esattamente le stesse. C'è sempre il 50 e 50, un numero che ricorre spesso nel gioco.
In 10.000 tornei ti dò ragione, le probabilità salgono di un bel po'. Dopo aver consumato tutti i libri ed esserti sbobinato tutte le partite per anni e anni, pensa te, potresti arrivare al 52-53% :wink:

_________________

“Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario.”
G.O.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Migliorare il proprio gioco: riprese, trascrizioni e ana
MessaggioInviato: ven 12 lug 2019, 17:17 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1878
bobmartin ha scritto:
Magari. O magari non arriveranno. Oppure arriveranno da chi non ti aspetti, che non ha affatto un ottimo BMAB.
A un torneo per me le probabilità di vittoria da parte di chi ha un ottimo bmab, uno discreto, o uno appena sufficiente, sono esattamente le stesse. C'è sempre il 50 e 50, un numero che ricorre spesso nel gioco.


Non è così, Melzino te lo potrebbe confermare. Con Fabri avevamo fatto i calcoli per l'asta degli ultimi 16 a Monte Carlo.
Un PR 4.0 ha circa 3 volte più chance di un pr 6-7 considerando tutti i turni. Certo che se una nazione ha tanti giocatori buoni può compensare con il numero, un torneo sempre una lotteria è ma i più bravi hanno 3-4 biglietti.

_________________
Qui Radio Backgammon italiano libero.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Migliorare il proprio gioco: riprese, trascrizioni e ana
MessaggioInviato: ven 12 lug 2019, 17:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 29 lug 2010, 14:05
Messaggi: 921
Eh sì, come no :D :D
Se ti dicessi che sono io, il Salvatore in persona, ci crederesti?
Credici Florin, io te lo ordino :wink:

_________________

“Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario.”
G.O.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Migliorare il proprio gioco: riprese, trascrizioni e ana
MessaggioInviato: ven 12 lug 2019, 18:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 30 ott 2007, 11:56
Messaggi: 2288
Località: milano
Dunque questo è in origine un thread serio, interessante e utile.
Poi qualcuno lo impesta con non argomenti, non discussioni, roba insulsa.
Ma purtroppo ci siamo abituati.
Lo sport della mente preferito in questo forum sembra essere quello di mandare in vacca il lavoro altrui.

_________________
Link a Circolo del Backgammon Milano su Facebook


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Migliorare il proprio gioco: riprese, trascrizioni e ana
MessaggioInviato: ven 12 lug 2019, 18:35 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 30 ott 2007, 11:56
Messaggi: 2288
Località: milano
melzino ha scritto:
Questo forum a volta è desolante. Polemiche e cazzate trovano seguito con facilità, invece gli articoli utili o interessanti vengono lasciati morire, come dessero fastidio.

Carlo, sei stato smentito, chiaro esempio di articolo interessante che non viene lasciato morire grazie alle cazzate che trovano seguito con facilità.

_________________
Link a Circolo del Backgammon Milano su Facebook


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Migliorare il proprio gioco: riprese, trascrizioni e ana
MessaggioInviato: ven 12 lug 2019, 18:44 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1878
calumax ha scritto:
Carlo, sei stato smentito, chiaro esempio di articolo interessante che non viene lasciato morire grazie alle cazzate che trovano seguito con facilità.


Io non la vedo così, mettetevi d'accordo e magari diteci anche cosa uno deve rispondere. Questo articolo starebbe meglio sul sito del CNB che però a parte le classifiche e i bandi nessuno legge.
Questo è un forum e almeno si discute di qualcosa altrimenti deserto totale, a me sembra in tema visto che si chiama THREAD, qualcuno potrebbe anche chiedersi a cosa serve tutto quanto c'è nel titolo, non che siano argomenti nuovi per carità ma forse qualcosina c'è, non mi ricordo quando si sia discusso delle chance in un torneo dei vari PR o delle performance dei giocatori italiani rispetto agli altri paesi.

_________________
Qui Radio Backgammon italiano libero.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Migliorare il proprio gioco: riprese, trascrizioni e ana
MessaggioInviato: ven 12 lug 2019, 19:42 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 29 lug 2010, 14:05
Messaggi: 921
Nulla di personale Calumax ma sono pienamente d'accordo con Florin. Questo è un forum. Se volete una discussione tecnica mettetela sul sito cnb.
È già che ci siete spiegate anche, numeri alla mano, perché un pr 4 avrebbe il triplo di probabilità di un pr 6 di vincere un torneo. Se un ingegnere può scrivere una cosa del genere non si capisce perché non posso scrivere di essere Gesù.

_________________

“Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario.”
G.O.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Migliorare il proprio gioco: riprese, trascrizioni e ana
MessaggioInviato: ven 12 lug 2019, 19:52 
Non connesso

Iscritto il: mer 28 mar 2007, 18:39
Messaggi: 1878
bobmartin ha scritto:
È già che ci siete spiegate anche, numeri alla mano, perché un pr 4 avrebbe il triplo di probabilità di un pr 6 di vincere un torneo. Se un ingegnere può scrivere una cosa del genere non si capisce perché non posso scrivere di essere Gesù.


Io non mi metto a fare altri conti, fai tu ma ti do gli input. Supponi che si incontrino giocatori in mezzo e che il PR 4 abbia il 55% di vincere mentre il PR 6-7 un 45% e vedi cosa ti esce elevato alla potenza 7 o 8.

_________________
Qui Radio Backgammon italiano libero.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 15 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group. Color scheme by ColorizeIt!
Traduzione Italiana phpBB.it
[ Time : 0.114s | 15 Queries | GZIP : Off ]